🔴 ULTIME NOTIZIE :

Sabato al Caffè Gambrinus ‘Un caffè sospeso per il Santobono’

Ci sarà un'enorme caffettiera-salvadanaio all'interno del locale

gambrinus caffè sospeso santobono

    Sabato al Caffè Gambrinus ‘Un caffè sospeso per il Santobono’. Ci sarà un’enorme caffettiera-salvadanaio all’interno del locale

    Cultura del caffè e solidarietà in favore della Fondazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ETS.

    In occasione della Giornata del Caffè Sospeso che si festeggia il 10 dicembre e che quest’anno – come stabilito dal consiglio comunale di NAPOLI – coincide anche con la Giornata Cittadina della Cultura del Caffè Napoletano, il Gran Caffè Gambrinus ha ideato un evento che lega il consumo della bevanda più amata dagli italiani, e quindi dai napoletani, all’aspetto solidale del caffè sospeso e quindi ad una buona causa e in particolare all’ospedale pediatrico napoletano.

    D’altronde il senso del caffè sospeso è proprio questo: donare a chi a bisogno, lasciare un caffè pagato per chi non può permetterselo e che – con enorme dignità – prende lo scontrino con l’importo del caffè e lo consuma al banco.

    Dal 10 (giornata inaugurale) al 18 dicembre all’interno del locale storico in piazza Trieste e Trento sarà installata una grande caffettiera da utilizzare come “salvadanaio” per la raccolta fondi destinata al progetto di Pet Therapy “Quattrozampe al Santobono 2023” realizzato con i fondi raccolti dalla Fondazione SOS Sostenitori del Santobono e destinato ai piccoli pazienti del reparto di Neurochirurgia e Neuroncologia dell’ospedale pediatrico di NAPOLI.

    Sabato 10 dicembre, in occasione dell’inaugurazione dell’iniziativa, alle ore 10.30 saranno presenti al Gambrinus il presidente e il direttore della Fondazione SOS Sostenitori Ospedale Santobono ETS, rispettivamente Ugo de Luca ed Emanuela Capuano.

    Come si raccolgono le offerte? Non c’è un importo fisso, ma la somma è liberamente scelta da chi dona. Si può donare con: – Inserimento dello scontrino all’interno della caffettiera – Donazione con pagamento on line attraverso lettura qr code affisso sulla caffettiera – Sulla pagina dedicata all’iniziativa sul sito della Fondazione www.sostenitorisantobono.it

    A fine serata, dopo avere conteggiato le offerte, il Gambrinus comunica l’importo alla Fondazione che provvederà a inserirla nella pagina web dedicata e ad aggiornare il contatore relativo al progetto sostenuto.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche