🔴 ULTIME NOTIZIE :

Musei: marchio Mann, bando internazionale per merchandising

"Il nostro patrimonio identitario può generare economia con lo sviluppo sui mercati globali di merchandising di qualità, anche coinvolgendo l'alto artigianato territoriale, costituendo così nuove interessanti fonti di finanziamento per il Museo". Lo ha detto il direttore del Museo Archeologico Nazionale Paolo Giulierini presentando il bando internazionale e l'iter per...

Il pizzo del clan Mazzarella ai commercianti della Maddalena: 25 arresti. I nomi. Il video

Sgominata la fazione del clan Mazzarella di Forcella e della Maddalena. In manette anche la mamma del boss Michele Mazzarella, Antononella Virenti che è anche la suocera di Marianna Giuliano.

camorra clan filippini 4 arresti

    Scacco al clan Mazzarella e in particolare al gruppo che controllava gli affari illeciti di piazza Mancini e che imponeva il piazza commercianti e ambulanti del mercato della Maddalena.

    Tra gli arresti di questa mattina c’e’ anche Antonella Virenti, 64 anni, madre del boss Michele Mazzarella, il figlio del capoclan Vincenzo, boss al 41 bis. La donna era in grado di gestire gli affari in nome e per conto anche dei boss, in carcere o latitanti. Antonella Virenti e’ suocera di Marianna Giuliano, a sua volta figlia del boss pentito Luigi Giuliano.

    Stamane infatti la Polizia di Stato, coordinata della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessa dal G.I.P. dispone la custodia cautelare in carcere nei confronti di

    BARATTOLO Enzo, BILOTTI Alessandro, CAPPUCCIO Gennaro, CECERO Francesco, D’ANDREA Antonio, DE FILIPPIS Pietro, FERRAIUOLO Massimo, FERRAIUOLO Salvatore, GAROFALO Ciro, GEMEI Gaetano, LIGUORI Rosaria, LUCCI Vincenzo, MANZI Antonio,
    MICILLO Marco , NISI Leonardo, RICCIARDI Salvatore, ROMANIELLO
    Giovanna, SALVIA Pasquale, TUBELLI Antonio, VIRENTE Alberto, VIRENTI
    Antonietta e gli arresti domiciliari nei confronti di DELLA PORTA Gaetano ,
    PRESTIERI Ciro RICCIO Daniele VIRENTE Maurizio.

    Gli indagati sono stati ritenuti, a vario titolo, gravemente indiziati del reato di associazione a  delinquere di stampo mafioso in quanto intranei al clan Mazzarella, in particolare
    all’articolazione operante nelle zone di Forcella e Maddalena, nonché di numerosi episodi
    estorsivi e per detenzione e porto di arma da sparo, tutti aggravati dal metodo mafioso,
    avendo commesso il fatto avvalendosi della forza d’intimidazione derivante
    dall’appartenenza all’associazione camorristica denominata clan MAZZARELLA.

    La complessa attività investigativa, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, è stata eseguita, dal 2018 al 2021, dalla Squadra Mobile di Napoli e dal Commissariato Vicaria, anche attraverso monitoraggi tecnici, consentendo di far luce su una serie di episodi criminosi posti in essere dal gruppo camorristico che sarebbe attivo nella zona centrale del capoluogo campano, impegnato per lo più in una diffusa attività estorsiva esercitata ai danni dei commercianti ambulanti presenti nella zona di piazza Mancini e nelle strade ad esse immediatamente adiacenti, cosiddetto mercatino della Maddalena o della Duchesca.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Striano, arrestato pusher col reddito di cittadinanza: in casa 12mila euro in contanti, in macchina 400 dosi di hashish

    Droga, reddito di cittadinanza percepito indebitamente e migliaia di euro in contanti. Un mix di violazioni quello contestato ad un 39enne di origini marocchine,...

    Fondazione FS: San Valentino al Museo Ferroviario di Pietrarsa

    Apertura straordinaria dalle 9:30, tariffa promozionale 2x1 per le coppie e, in serata, visite "teatralizzate" in compagnia dei protagonisti delle più celebri storie d'amore...

    Corteo Softlab a Caserta: lavoratori senza stipendio

    Lamentano "quattro mensilità arretrate" e soprattutto "nessuna risposta sul piano industriale" i lavoratori delle sedi di Caserta e Maddaloni dell'azienda di informatica Softlab, che...

    Covid in Campania contagi sopra il 5%

    Ancora una giornata di aumento dei contagi covid in Campania quella di oggi. Sono 299 i positivi al Covid in Campania sui 5232 test effettuati...