Napoli, da sabato senso unico pedonale a san Gregorio Armeno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sulla percorrenza a senso unico pedonale di San Gregorio Armeno nel periodo di Natale 2022 “si sta lavorando su un dispositivo analogo a quello degli anni scorsi, con la possibilità di alternare i flussi. Dovrebbe partire sabato, stiamo per firmare l’ordinanza”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli,Gaetano Manfredi a margine dell’avvio ufficiale della stagione natalizia a San Gregorio Armeno, il vicolo napoletano famoso in tutto il mondo per le botteghe dei presepi.

“Sicuramente noi stiamo predisponendo – ha detto Manfredi – i nuovi dispositivi per il traffico pedonale che ci sarà a San Gregorio con dei sensi unici alternati. L’affluenza è enorme, già ci sono grandi flussi turistici e quindi i dispositivi vanno anticipati rispetto agli altri anni. Questo sicuramente è motivo di grande successo per San Gregorio e per Napoli ma ci vuole attenzione anche da parte dell’amministrazione e di tutti coloro che operano sul territorio”.



    Sulla pulizia dell’area Asia, l’azienda speciale per la raccolta dei rifiuti, “sta facendo un grande lavoro – ha detto il sindaco – stiamo cooperando con i commercianti per evitare che si possano creare situazioni di disagio, sicuramente ci sono anche delle situazioni difficili, ma negli ultimi giorni e nelle ultime settimane il centro storico di Napoli è molto migliorato dal punto di vista della gestione del decoro, anche perché c’è il nuovo spazzamento più intenso che si sta facendo.

    Dobbiamo sempre considerare che abbiamo decine di migliaia di persone ogni giorno, c’è un equilibrio fragile che va gestito con una grande cooperazione”. 




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Colpo all’economia illegale di Forcella: sequestrati 35mila articoli contraffatti

    Blitz interforze a Forcella: sequestrati migliaia di articoli contraffatti e sostanze stupefacenti.Nell'ambito di un'operazione congiunta tra Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, circa 200 operatori delle forze dell'ordine hanno effettuato perquisizioni nel quartiere Forcella a Napoli. L'intervento ha portato all'identificazione di diversi soggetti, alcuni dei quali sono stati denunciati. Durante le perquisizioni sono stati sequestrati oltre 35.000 articoli contraffatti, un orologio di marca, sostanze stupefacenti tra cui hashish e marijuana, e 20.000 euro...

    Marigliano, pasticceria faceva dolci con prodotti scaduti nel 2016: scatta il sequestro

    Nel comune di Marigliano, in provincia di Napoli, più di 100 chili di prodotti alimentari privi di tracciabilità sono stati sequestrati dal Nucleo Carabinieri Forestali. Durante un controllo presso un laboratorio di pasticceria, sono stati scoperti ingredienti scaduti nel 2016 utilizzati per la preparazione dei dolci. In aggiunta, sono stati individuati prodotti privi di tracciabilità come margarina, sfoglie per parigine, cioccolata sciolta, preparato di peperoni, pasta bignè, canditi e mandorle caramellate. Tutti gli articoli sono stati sottoposti...

    Caserta, arrestati i ladri specializzati in furti di Fiat Panda

    Arrestati dai carabinieri in provincia di Caserta due ladri di auto specializzati in furti di Fiat Panda. I carabinieri di San Prisco, nella provincia di Caserta, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due individui indagati per una serie di furti di auto. Grazie alla raccolta delle testimonianze delle vittime e all'analisi delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza delle aree interessate, gli investigatori hanno identificato e accusato i sospettati di sei episodi...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE