Ponticelli, si spara davanti ai bambini: 2 feriti

Napoli. A Ponticelli si spara anche davanti ai bambini e ancora una volta in viale Carlo Miranda. E’ accaduto poco dopo le 17,30 di oggi. Due persone sono rimaste ferite  e sono ricoverate all’ospedale del Mare.  Si tratta  di ì Bruno Esposito, 43 anni, e Salvatore Castellano, 42enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine e residenti nella […]

google news

Napoli. A Ponticelli si spara anche davanti ai bambini e ancora una volta in viale Carlo Miranda.

E’ accaduto poco dopo le 17,30 di oggi. Due persone sono rimaste ferite  e sono ricoverate all’ospedale del Mare.  Si tratta  di ì Bruno Esposito, 43 anni, e Salvatore Castellano, 42enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine e residenti nella zona orientale. I due sono stati colpiti agli arti inferiorie si sono presentati, a bordo della loro auto.

Sul posto gli agenti del commissariato Barra- San Giovanni e quelli della Squadra mobile di Napoli che stanno setacciando la zona alla ricerca dei bossoli e di tutte le informazioni sulla sparatoria.

Due giorni fa nella stessa zona c’è stato un clamoroso “affronto” al clan dei De Micco con l’incendio di un’auto con insulti verniciati sulla carrozzeria e un water poggiato sul tettuccio.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Il patrimonio italiano alla ricerca dei geni di Giambattista Vico

Presto verrà ricostruita la discendenza del grande filosofo napoletano.

Metronapoli, in arrivo la nuova stazione al Centro Direzionale

Dai primi mesi del 2023 il Centro direzionale cambierà volto con la nuova stazione adiacente il Palazzo di Giustizia e la riapertura del piazzale che la fronteggia

Traffico di reperti, Il soprintendente di Caserta respinge le accuse

Il Gip ha disposto la misura cautelare obbligo di dimora, ridimensionando in parte la contestazione d'accusa

A Porta Nolana il market dei telefoni rubati

Un 38enne nigeriano è stato denunciato dalla polizia: in casa aveva 42 smartphone, una bici elettrica, un monopattino elettrico, 10 computer portatili, un tablet e 7 carte di identità elettroniche

IN PRIMO PIANO

Pubblicita