Barra, estorce soldi ai genitori e poi aggredisce i poliziotti: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per la segnalazione di una lite in famiglia. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato, all’esterno di un’abitazione, un uomo, con una bambina in braccio, che in evidente stato di agitazione impugnava un […]

google news
alto impatto torre annunziata
foto archivio

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti per la segnalazione di una lite in famiglia.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato, all’esterno di un’abitazione, un uomo, con una bambina in braccio, che in evidente stato di agitazione impugnava un coltello di cui ha tentato di disfarsi, alla vista degli operatori, lanciandolo dietro un muretto.

Gli agenti hanno recuperato il coltello e, grazie al supporto di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, non senza difficoltà, hanno bloccato l’uomo accertando che, poco prima, aveva chiesto dei soldi ai genitori ma, di fronte al loro rifiuto, li aveva aggrediti; inoltre, una volta accompagnato al Commissariato, ha proseguito nella sua condotta continuando ad inveire contro i poliziotti aggredendoli e minacciandoli.

Un 35enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Maltempo a Napoli, chiusi Castel dell’Ovo, Maschio Angioino e i parchi

La decisione dell'amministrazione comunale di Napoli a causa dell'allerta Meteo

Caffè espresso patrimonio Unesco: dal primo ottobre raccolta firme

Eventi in diverse città per la Giornata internazionale per il caffè espresso patrimonio Unesco

Nel Sannio raccolta firme contro cartelle esattoriali

Alessandro Fucci, presidente dell'associazione AsLIm Italy annuncia l'iniziativa contro le cartelle esattoriali

Narcos del clan Licciardi catturato in Germania

Il 51enne Sergio Nappa legato al clan Licciardi - Di Buono era ricercato dal 2014

IN PRIMO PIANO

Pubblicita