Gragnano, morte di Alessandro, i fratelli indagati: “Siamo estranei”

Gragnano. “Finalmente capiranno che non c’entriamo nulla in questa dolorosa vicenda”. A parlare, attraverso il loro legale, l’avvocato Salvatore Esposito, sono i tre fratelli, due maggiorenni e una minorenne, accusati dai magistrati della Procura di Torre Annunziata di istigazione al suicidio nell’ambito delle indagini sulla morte di Alessandro Cascone, il 13enne di Gragnano che, lo […]

google news

Gragnano. “Finalmente capiranno che non c’entriamo nulla in questa dolorosa vicenda”.

A parlare, attraverso il loro legale, l’avvocato Salvatore Esposito, sono i tre fratelli, due maggiorenni e una minorenne, accusati dai magistrati della Procura di Torre Annunziata di istigazione al suicidio nell’ambito delle indagini sulla morte di Alessandro Cascone, il 13enne di Gragnano che, lo scorso primo settembre, e’ precipitato nel vuoto dalla sua abitazione.

“Oggi gli inquirenti hanno disposto il sequestro dei cellulari dei sei ragazzi indagati una decisione che- sottolinea l’avvocato Esposito– i miei clienti hanno accolto con sollievo”.

“I militari – prosegue Esposito – hanno anche eseguito una perquisizione nell’abitazione della famiglia che – evidenzia il legale – ha dato esito negativo”.

“I tre ragazzi che assisto – spiega l’avvocato – si dichiarano estranei ai fatti e sperano che le indagini possano quanto prima chiarire le circostanze di questa dolorosa vicenda”. 

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Portici arrestato 60enne: nascondeva armi e droga in casa

Operazione della polizia nella case popolari di via Dalbono a Portici, recuperate 3 pistole, quasi 25o proiettili e due chilogrammi di droga

Disturbato, è fuori il nuovo singolo di Layz

Il nuovo singolo si ispira al mondo in cui è ambientato il noto videogioco e successivo film Silent Hill

A Napoli bimbo fatto cadere dal balcone: 18 anni di carcere al domestico

Mariano Cannio è stato condannato a 18 anni di carcere. Il 17 settembre 2021 fece cadere dal balcone il piccolo Samuele dal balcone della casa dei genitori, in via Foria

Assegno unico e universale: in arrivo i conguagli INPS per i figli con disabilità

Dal 1° marzo 2022 e fino al 28 febbraio 2023 l’ INPS riconosce un importo pari a 175 euro mensile per l’assegno unico e universale ai nuclei familiari con figli con disabilità.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita