Al MAV di Ercolano presentazione del volume ‘Campania Felix – Il racconto degli ospiti’

Al MAV di Ercolano presentazione del volume ‘Campania Felix – Il racconto degli ospiti’ edito dall’enciclopedia italiana Treccani. Mercoledì 28 settembre, alle ore 18.30, nella Space gallery del MAV di Ercolano, sarà presentato il terzo volume della collana “L’Italia”, dal titolo “Campania – il racconto degli opposti” che l’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani, dopo Sicilia e […]

google news

Al MAV di Ercolano presentazione del volume ‘Campania Felix – Il racconto degli ospiti’ edito dall’enciclopedia italiana Treccani.

Mercoledì 28 settembre, alle ore 18.30, nella Space gallery del MAV di Ercolano, sarà presentato il terzo volume della collana “L’Italia”, dal titolo “Campania – il racconto degli opposti” che l’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani, dopo Sicilia e Veneto, ha voluto dedicare alla narrazione del nostro Paese nell’intento di raccontarne la storia, le arti, la vita politica e sociale, le tradizioni popolari, la bellezza e l’attualità.

Apre il racconto della Campania il saggio del maestro Roberto De Simone, non a caso definito a fine agosto, a Capri, dal maestro Riccardo Muti, in occasione della consegna del Premio Faraglioni, un genio troppo spesso ignorato dalla Città di Napoli, anche se da sempre rappresenta la cultura napoletana a tutto tondo, essendo un raffinato musicista, un compositore, un regista e uno scrittore immenso. Di qui “il racconto degli opposti” della Campania, il tentativo di mettere a confronto due facce apparentemente incompatibili: la descrizione della nobiltà, della bellezza e dell’importanza di questa regione – la cosiddetta Campania felix – e la denuncia di una realtà tra le più complesse e problematiche del nostro Paese, in cui la disuguaglianza sociale e la criminalità organizzata toccano livelli tra i più alti in Europa.

Dopo il racconto del Maestro Roberto De Simone, che introduce il volume Campania, accompagnando il lettore in un viaggio immaginifico attraverso una delle regioni italiane più complesse e importanti di cui si è cercato di restituire una rappresentazione la più autentica e approfondita possibile, l’opera si articola in sei sezioni – La storia, Il mito, L’immagine, Uomini e territorio, Le arti, Le sfide – per un totale di 18 saggi redatti dai maggiori esperti dei diversi settori. Ogni saggio è corredato e sostanziato da un percorso iconografico, frutto del lavoro sinergico tra gli autori e la redazione dell’Istituto, in cui sono presenti diversi scatti inediti, in molti casi realizzati appositamente per il volume, fotografie d’autore e riproduzioni di opere spesso poco note.

Non sarà mai del tutto infelice chi può ritornare, col pensiero, a Napoli. (J.W. Goethe)

LE SEZIONI:

LA STORIA

L’identità storica della regione – Giovanni Muto
La Campania antica – Fausto Zevi – Carmela Capaldi
Rinascimento in Campania – Bianca de Divitiis

IL MITO

Il mito classico della Campania – Arturo De Vivo
Alle origini di un mito moderno: Pompei nel secolo della sua riscoperta – Paola D’Alconzo

L’IMMAGINE

“La terra più bella del mondo”. La Campania degli artisti, dal Grand Tour al verismo – Isabella Valente

La Campania nella letteratura – Giancarlo Alfano

UOMINI E TERRITORIO

Nel paese della terra gialla:
un racconto – Enzo Boschi – Patrizia Feletig
Il mondo popolare napoletano: figurazioni urbane e regionali – Valerio Petrarca
Le città della Campania – Antonio di Gennaro
La Campania e il cinema – Bruno Roberti

LE ARTI

I giorni dell’apocalisse.
Da La peste a Terrae Motus – Vincenzo Trione
La Campania e la musica – Dinko Fabris
Il teatro campano.
I luoghi, la lingua, le anime – Antonia Lezza

LE SFIDE

La scuola – Adolfo Scotto di Luzio
La scienza e la ricerca – Guido Trombetti
Criminalità e rifiuti – Isaia Sales – Simona Melorio

LE CARATTERISTICHE DELL’OPERA

Formato volume: 24×33 cm | Rilegatura: pelle in vacchetta conciata in fossa della Conceria ’800 | Stampa: in 5 colori con retino stocastico | Carta: Symbol Tatami | Tiratura: 999 copie numerate | Pagine: oltre 900 pagine | Illustrazioni: oltre 600

La serata, ideata da Eduardo Esposito, sarà condotta dal giornalista Luigi Vicinanza, Presidente della Fondazione CIVES/MAV di Ercolano che, raccontando il nuovo interessante volume della Treccani, si avvarrà della presenza del docente universitario Lello Savonardo e dell’artista Pasquale Della Monaco con gli interventi musicali al pianoforte del Maestro Angelo Barletta e con quelli teatrali degli attori Ciro Troise e Antonio Gargiulo.

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA tramite e-mail a: eventi@treccanicampania.it

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Elezioni 2022, il verde Borrelli entra in Parlamento grazie ai resti

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli ha scavalcato Guido Milanese di Forza Itlia

Il Trianon Viviani ha assunto l’adozione di piazza Vincenzo Calenda

Firmata oggi la convenzione tra il Comune e la Fondazione

A Palma Campania arsenale in casa: arrestato 28enne

I carabinieri di Palma campania hanno arrestato il 28enne Vincenzo Palma: aveva in casa 4 pistole e oltre 800 munizioni

A Teano cacciatore ucciso da un amico durante una battuta

Tragedia nei boschi di Teano, la vittima è l'imprenditore 57enne Aldo De Francesco

IN PRIMO PIANO

Pubblicita