google news

A Melito ucciso insegnante di sostegno

Il corpo senza vita di Marcello Toscano di 64 anni è stato trovato all'interno della scuola media Marino Guarano di Melito

    Melito. Insegnante di sostegno ucciso all’interno del cortile della scuola dove insegnava.

    Ieri sera, infatti, verso le 22,30 a Melito , all’interno del perimetro interno della scuola media Marino Guarano, i Carabinieri hanno rinvenuto il corpo senza vita di Marcello Toscano, di 54 anni.

    L’uomo era insegnante di sostegno in quella scuola e le sue ricerche erano partite alle 20 quando i familiari hanno lanciato l’allarme visto che non ne avevano più notizie.

    Dai primi accertamenti pare che la morte sia riconducibile a un’aggressione con arma bianca. La sua morte secondo le prime ricostruzioni del medico legale risalirebbe al pomeriggio.

    A Melito ucciso insegnante di sostegno, aveva un appuntamento con l’assassino

    Indagini in corso da parte dei Carabinieri che hanno acquisito diverse immagini dalle telecamere presenti in zona.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: A Napoli indagati i parenti di Samuele: aggredirono un poliziotto al funerale

    Le indagini sono concentrate verso persone che frequentano la scuola, oppure il genitore di uno dei ragazzi. Appare evidente che Marcello Toscano e il suo assassino avevano un appuntamento nella scuola e la discussione poi è sfociata in aggressione e nell’omicidio.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV