Ucciso in un bar Leandro Lo, leggenda del Jiu Jitsu

Tragica morte per una leggenda del Jiu Jitsu brasiliano: il 33enne Leandro Lo, otto volte campione del mondo in tre categorie di questa arte marziale, e’ stato ucciso da un poliziotto fuori servizio che gli ha sparato alla testa. E’ accaduto durante una festa in un locale esclusivo di San Paolo, in Brasile, dove il […]

google news

Tragica morte per una leggenda del Jiu Jitsu brasiliano: il 33enne Leandro Lo, otto volte campione del mondo in tre categorie di questa arte marziale, e’ stato ucciso da un poliziotto fuori servizio che gli ha sparato alla testa.

E’ accaduto durante una festa in un locale esclusivo di San Paolo, in Brasile, dove il lottatore risiedeva. Stando alle testimonianze, Lo era insieme ad amici nel Clube Sirio quando un ospite apparso ubriaco ha avuto un diverbio con lui e ha afferrato dal bancone del bar una bottiglia per usarla come arma.

Il lottatore brasiliano lo ha immobilizzato con una delle sue prese ma appena liberato, l’uomo ha estratto la pistola e ha sparato a Lo, centrandolo alla fronte. Il campione brasiliano e’ morto poco dopo in ospedale mentre il suo assassino e’ riuscito a fuggire.

Lo nel prossimo weekend Lo avrebbe dovuto partecipare ai campionati di Jiu jitsu in programma negli Stati Uniti. Il Jiu-jitsu brasiliano (BJJ) e’ un’arte marziale caratterizzata dalla lotta a terra, dove gli atleti si possono affrontare anche per molto tempo cercando di guadagnare una posizione dominante o una sequenza di mosse che portino alla sottomissione dell’avversario.

Non deve essere confuso con il suo predecessore giapponese Jujutsu ma e’ piuttosto assimilabile al Grappling, stile di lotta che si svolge in piedi e a terra finalizzato alla sottomissione dell’avversario senza l’utilizzo delle percussioni.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Il murales dedicato a Gino Strada nella “stazione dei diritti”

Realizzato all’interno della stazione della Circumvesuviana di Scisciano grazie all' associazione “Restiamo Umani”

Meteomar Napoli e Italia previsioni 29-30 settembre 2022

Il bollettino del mare e dei venti

Presentazione del libro ‘Pazzo di te’ di Andrea Cerasuolo e Carlo Conte

Un celato thriller psicologico che riflette sulle relazioni, sul potere, sul complesso rapporto tra uomo e donna

IN PRIMO PIANO

Pubblicita