Aggiornato -

15 Agosto 2022 - 11:46

Aggiornato -

lunedì 15 Agosto 2022 - 11:46
HomeCronaca FlegreaIschia, con documento falso e coltello: 16enne di Napoli bloccato sul porto

Ischia, con documento falso e coltello: 16enne di Napoli bloccato sul porto

Ischia, con documento falso e coltello: 16enne di Napoli bloccato sul porto. Il ragazzo denunciato si è giustificato:  “Volevo andare in discoteca”. Siamo entrati nel mese che probabilmente risulta il più impegnativo per i Carabinieri […]
google news

Ischia, con documento falso e coltello: 16enne di Napoli bloccato sul porto. Il ragazzo denunciato si è giustificato:  “Volevo andare in discoteca”.

Siamo entrati nel mese che probabilmente risulta il più impegnativo per i Carabinieri della compagnia di Ischia che però anche oggi si sono fatti trovare pronti. Controlli straordinari per i militari, che durante le operazioni volte al monitoraggio dei flussi turistici hanno denunciato due persone tra cui un minorenne.

Il controllo parte sin dal porto e i carabinieri stanno osservando i nuovi arrivi allo sbarco dell’aliscafo. Un ragazzo napoletano, ha appena compiuto 16 anni, desta sospetto. Vuole andare in discoteca ma i militari lo fermano. Perquisito, nelle tasche un coltello a serramanico di 22 centimetri e una carta di identità.

Il documento è falso: riporta una data di nascita diversa. Dagli accertamenti effettuati i carabinieri comprendono che il ragazzo ha commesso un reato così grave per uno scopo davvero banale. Il 16enne per entrare in discoteca doveva essere maggiorenne e così aveva ideato questo escamotage.

Il coltello, invece, portato per essere utilizzato all’occorrenza per difendersi da “malintenzionati”. Il ragazzo in discoteca non è più andato e dovrà rispondere dei reati di possesso di armi od oggetti atti ad offendere e di possesso di documenti falsi o contraffatti. Carta di Identità e coltello sono stati sequestrati.

Nel corso della serata è stato denunciata per guida sotto l’influenza dell’alcool una turista 44enne e segnalati alla prefettura 4 ragazzi per uso di stupefacenti.

Non sono mancati i controlli al rispetto del codice della strada: 29 le sanzioni per divieto di sbarco, per mancata revisione, sorpasso oltre la striscia continua, divieto di sosta, per patente scaduta, mancato utilizzo del casco e per uso del telefono cellulare durante la guida.

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Napoli, disoccupati davanti alla sede Rai simulando un lido balneare

A Ferragosto centinaia di disoccupati e disoccupate sono in piazza, vicino lo Stadio Maradona di Napoli verso la sede della Rai di Via Marconi,...

Napoli, inchiesta sulla morte post parto di Vincenza Donzelli

Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause dea morte di Vincenza Donzelli, 43 anni fondatrice della Galleria Borbonica. I familiari hanno presentato una denuncia...

Golfo di Policastro, muore a 18 anni giovane promessa del calcio

E' morto a soli 18 anni Lorenzo Pio Coronato, giovane calciatore di Ispani, in provincia di Salerno, coinvolto in un grave incidente stradale nella...

 Meteo Napoli, nuvolosità innocua e da domani il gran caldo

meteo Napoli, il tempo pienamente bello dopo i nubifragi dei giorni scorsi. Poi da domani irromperà dal nordafrica la sesta ondata di calore verso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita