Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 09:33

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 09:33
HomeLibri'Napoli è Napoli', il nuovo libro di Raffaele La Capria e Silvio...

‘Napoli è Napoli’, il nuovo libro di Raffaele La Capria e Silvio Perrella

Napoli è Napoli è il titolo del nuovo libro di Raffaele La Capria e Silvio Perrella con le fotografie di Lorenzo Capellini, edito da Minerva, che sarà presentato lunedì 13 giugno alle ore 18.00 alla […]

google news

Napoli è Napoli è il titolo del nuovo libro di Raffaele La Capria e Silvio Perrella con le fotografie di Lorenzo Capellini, edito da Minerva, che sarà presentato lunedì 13 giugno alle ore 18.00 alla Fondazione De Felice a Palazzo Donn’Anna.

 

Dopo i saluti di Marina Colonna, Presidente della Fondazione Ezio De Felice, interverranno Alexandra La Capria, Silvio Perrella e Lorenzo Capellini.

Tre amici, una città, un libro: La Capria, Perrella e Capellini dedicano a Napoli un racconto intimo e personale della loro amicizia e del fascino della città partenopea, in un anno speciale per Raffaele La Capria che compirà 100 anni il prossimo ottobre.

Nel volume si alternano testi di La Capria e Perrella affiancati da oltre 140 fotografie di Lorenzo Capellini.

Perrella e Capellini ci conducono dalla collina del Vomero, con la sua Certosa di San Martino e l’imponente Castel Sant’Elmo, verso il Corso Vittorio Emanuele, la via-ponte a curve sensuali che attraversa buona parte della città facendosi spazio tra il Vomero e i Quartieri Spagnoli, fino a Mergellina, sorvolando su Chiaia.

Ancora, percorsi nella città dalla collina di Pizzofalcone al Borgo Marinari, dal Petraio a Capodimonte fino al Rione Sanità e alle Fontanelle. E poi giù verso il mare che a Napoli diventa “presenza flagrante”.

La Capria ci racconta Le due anime del Golfo, quella virgiliana e l’altra omerica, che si dividono il paesaggio mediterraneo e ne aumentano la suggestione poetica. Ci accompagna per mano, attraverso i ricordi della giovinezza, nel cuore del Palazzo Donn’Anna che, con le sue ombre spettrali e la sua luce folgorante, diviene metafora della sua immagine mentale di Napoli.

Il libro si aggiunge ai tredici volumi della collana I luoghi dei sentimenti, pubblicata da edizioni Minerva, diretta da Lorenzo Capellini e realizzata con gli amici scrittori sui luoghi da loro amati: Veneto barbaro di muschi e nebbie di Goffredo Parise, In Africa e Sabaudia e l’Agro Pontino di Alberto Moravia, l’Isola il cui nome è scritto nel mio di Raffaele La Capria, Autunno in Calabria di Marina Valensise, Con d’Annunzio al Vittoriale di Giordano Bruno Guerri, La mia Sicilia di Dacia Maraini, Romagna nostra di Alberto e Giancarlo Mazzuca, La Basilicata di Amerigo Restucci, Ritrovare Venezia di Pier Luigi Pizzi, Cervo Riviera dei Fiori di Pietro Citati, La mia Puglia di Gianfranco Dioguardi, Le verdi colline dell’Umbria di Corrado Augias.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Napoli, rischio crollo: chiuse le storiche scale del Petraio

Rischio crollo al Petraio: la Protezione Civile ha chiuso le scale di via Luigia Sanfelice, nel Vomero, dopo una serie di segnalazioni dei residenti....

Morto Niccolò Ghedini, storico avvocato di Berlusconi

Niccolò Ghedini nato a Padova nel 1959, eletto con Fi dal 2001, penalista a consigliere politico del Cav

Baia Verde, lido chiuso per mancanza di autorizzazioni

Stabilimento balneare chiuso a Baia Verde per la mancanza di autorizzazioni. Il provvedimento è stato adottato dall'ufficio Suap del Comune di Castel Volturno a seguito...

Federico Cafiero De Raho: “Io candidato perchè nessun partito parla più di mafia”

Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia da anni in prima linea contro il clan dei Casalesi e nella lotta all'Ndrangheta e oggi...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita