Napoli vuole intitolare una piazza in memoria di Bud Spencer

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Il prossimo 27 giugno ricorreranno sei anni dalla morte di Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, attore, sceneggiatore, produttore nonche’ icona italiana nel mondo e l’amministrazione comunale di Napoli non puo’ esimersi dal conferimento di un doveroso tributo attraverso l’intitolazione di una piazza”.

A lanciare la proposta e’ il consigliere del Comune di Napoli Gennaro Demetrio Paipais che aggiunge: “Carlo Pedersoli e’ stato una leggenda per una intera generazione, ha dato lustro alla nostra citta’ in tutto il mondo e nel corso delle interviste anteponeva la napoletanita’ all’italianita’”.

“Accolgo con grande piacere la richiesta del collega Paipais a sei anni ormai dalla morte del noto attore Bud Spencer”, dice il presidente della commissione Urbanistica del Comune di Napoli, Massimo Pepe che annuncia la calendarizzazione una riunione dell’apposita commissione consiliare per valutare la proposta.


    “Bud Spencer – dice ancora Pepe – lo ricordiamo come attore ma e’ stato anche un campione italiano di nuoto, uno sceneggiatore e un produttore televisivo di successo. Ricordarlo e’ il minimo che possiamo fare per un cittadino napoletano che ha dato tanto al nostro Paese ed alla nostra citta’ in questo senso andra’ il lavoro che faremo in commissione urbanistica con delega alla toponomastica”, conclude Pepe.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Jerry Calà: “Mi trasferirò a Napoli, è amore”

    Jerry Calà, 72 anni, è innamorato di Napoli. L'attore lo ha rivelato in una telefonata a sorpresa a Rtl102.5, durante il programma condotto da...

    IN PRIMO PIANO