Nestlè: “La pizza Bella Napoli è sicura per il consumo”

Dopo la denuncia presentata in Francia la Nestlè fa sapere che “non sono state rilevate criticità” e quindi “può essere consumata in sicurezza

Nestlè pizza bella Napoli

In merito alle notizie circa la denuncia presentata in Francia da una consumatrice francese riguardante la pizza Bella Napoli, Nestlé precisa che: “secondo quanto dichiarato da un portavoce del governo francese, non sono state rilevate criticità in merito a questo prodotto, che pertanto può essere consumato in sicurezza”.

Inoltre la casa produttrice spiega: “In ogni caso, prendiamo molto seriamente la questione e siamo in contatto con le autorità francesi. La correlazione con l’epidemia di sindrome emolitico-uremica (HUS) e le infezioni da Escherichia coli Producente la Tossina Shiga (STEC) in Francia riguarda esclusivamente la gamma di pizze Fraich’Up che sono prodotte in Francia e non sono commercializzate in Italia. Tutti gli altri prodotti a marchio Buitoni possono essere consumati in sicurezza”.

Nestlé ribadisce che la qualità e la sicurezza rimangono le sue principali priorità.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui