Napoli, calci alla porta del pronto soccorso all’Ospedale del Mare: denunciato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale del Mare per la segnalazione di una persona molesta.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un addetto alla vigilanza il quale ha raccontato che, poco prima, un uomo in evidente stato di agitazione aveva preteso di entrare all’interno del nosocomio e, di fronte al suo rifiuto, aveva sferrato un calcio nella porta di ingresso del pronto soccorso danneggiandola.

L’uomo, un 32enne napoletano, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE