HomeCronacaCronaca di NapoliNapoli, flash mob contro la movida violenta

Napoli, flash mob contro la movida violenta

google news
napoli controlli movida
movida chiaia

Un flash mob per gridare “Salvate i nostri figli dalla violenza” è quello che si terrà domani alle 19 in piazza Amendola a Napoli, lo slargo di via Carducci dove si affaccia il liceo Umberto. Il gruppo di genitori, Federica Mariottino, Barbara Tafuri e Roberta Foglia Manzillo, che ha lanciato l’iniziativa ha scelto uno dei luoghi simbolo della aggregazione giovanile partenopea.

Sostenuti da associazioni e personaggi dello sport, della cultura e dello spettacolo (che hanno lanciato l’appello sulla pagina Facebook dell’evento) gli organizzatori chiederanno sia alle istituzioni locali sia ai vertici delle forze dell’ordine che “siano messe in campo tutte le azioni possibili per arginare il fenomeno delle gang che si accaniscono contro i ragazzi riuniti pacificamente per passare ore di svago e divertimento”.

“Ci prenderemo per mano – hanno spiegato le promotrici del flash mob – e formando un lungo girotondo presenteremo le nostre richieste che sono tre P: Progetti, Prevenzione e Partecipazione perché siamo convinte che solo mettendo in rete famiglia scuola e istituzioni possiamo spezzare la catena di violenza che sta attanagliando i nostri ragazzi”.

“Occorre più sorveglianza nei luoghi di ritrovo, aumentare l’illuminazione nelle strade troppo buie che diventano facilmente teatro di vili aggressioni: non chiediamo la militarizzazione del territorio ma la sicurezza, che, evidentemente, non può essere garantita neanche dalle telecamere, occorre quindi innestare un sistema di prevenzione dei reati. Siamo fermamente convinte che ciò ha bisogno della partecipazione di tutti i soggetti attori della loro crescita: la famiglia, la scuola e le istituzioni. Nessuno può tirarsi indietro a questo dovere”, hanno concluso.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Pianura, il cadavere ritrovato è di Andrea Covelli: ma la famiglia non ha voluto riconoscerlo

E' di Andrea Covellii il cadavere ritrovato nel tardo pomeriggio nelle campagne di Pianura anche se la famiglia non ha voluto riconoscerlo. Sul cadavere, in...

Ischia, senza acqua zona porto e serrara fontana per blackout

Ad Ischia un blackout sta causando problemi idrici : senza acqua la zona porto e serrara fontana. Un improvviso blackout elettrico sta provocando lo...

Napoli, negli ospedali acqua gratis ai degenti per il troppo caldo

Bottiglie d'acqua gratuite il caldo estremo

Controlli a Secondigliano e all’aeroporto di Capodichino

Controlli a Secondigliano e all’aeroporto di Capodichino. Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli - Capodichino e personale della...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita