Napoli, controlli a Secondigliano: 4 dipendenti di un negozio senza green pass

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Nelle giornate di giovedì e venerdì gli agenti del Commissariato Secondigliano, personale della Polizia Municipale e dell’ASL NA1, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Reparto Mobile, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Secondigliano in particolare in corso Secondigliano, via della Bussola, via Rosa dei Venti e in via Sant’Andrea Avellino.

Nel corso dell’attività sono state identificate 162 persone, di cui 53 con precedenti di polizia, controllati 130 autoveicoli, di cui 15 sottoposti a sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa, 29 motoveicoli di cui 3 sequestrati ed uno sottoposto a fermo amministrativo perché privi di assicurazione; sono state altresì contestate 38 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancata revisione e mancata esibizione dei documenti di circolazione.

Giovedì sera gli operatori hanno controllato un esercizio commerciale in corso Secondigliano sanzionando quattro dipendenti poiché sprovvisti del “green pass” e segnalandoli all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Napoli poiché tutti irregolari.

    Inoltre, nella stessa serata, i poliziotti hanno bloccato, dopo un breve inseguimento in via Sant’Andrea Avellino, un motociclista che, per eludere il controllo, si era dato alla fuga ed è stato trovato in possesso di un tirapugni in metallo lungo 10 cm. Il giovane, un 19enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, porto di armi o oggetti atti ad offendere e guida senza patente; il motociclo è stato altresì sottoposto a sequestro perchè privo di copertura assicurativa.

    Infine, venerdì mattina in via della Bussola sono state recuperate 12 autovetture e motocicli tutti in stato di abbandono e privi di copertura assicurativa, mentre, in via Rosa dei Venti, i poliziotti hanno controllato una persona trovandola in possesso di 106 pacchetti di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato per un peso di oltre 2 Kg.
    L’uomo, un 23enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Respinta istanza Camera di Commercio su associazioni storiche a Napoli

    Il Consiglio di Stato ha respinto l'istanza cautelare presentata dalla Camera di Commercio di Napoli per la sospensione delle sentenze del Tar Campania che...

    Superenalotto, realizzati due 5 da 63mila euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione del Supernalotto di oggi. Centrati invece due '5' che vincono 63.199,85 euro ciascuno. Il jackpot per il prossimo concorso...

    Voragine Vomero: l’assessore Armato incontra la famiglia dei turisti coinvolti nell’incidente

    Incontro questa mattina tra l'assessore al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato, e la famiglia di turisti coinvolti nell'incidente...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

    Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE