Napoli: Fipe Confcommercio, ordinanza movida? Pronti a ricorso al Tar

Napoli: #FipeConfcommercio, ordinanza #movida? "Pronti a ricorso al Tar sperando che nel frattempo si possa avviare un dialogo costruttivo con l'amministrazione"

google news
fipe confcommercio ordinanza movida
Foto archivio

Napoli: Fipe Confcommercio, ordinanza movida? “Pronti a ricorso al Tar sperando che nel frattempo si possa avviare un dialogo costruttivo con l’amministrazione”

“La limitazione drastica degli orari appare come una inutile punizione nei confronti degli esercizi, senza contribuire al contrasto alla cosiddetta ‘malamovida’, tanto è vero che una simile limitazione non è stata adottata nelle altre grandi città interessate dal fenomeno della movida.Nulla impedirà ai giovani di consumare alcolici, magari acquistati da ambulanti abusivi, in modo incontrollato in strade e piazze, come accade già adesso”. Lo afferma la Fipe Confcommercio Napoli.

“La chiusura all’1 durante la settimana è particolarmente penalizzante: l’orario andrebbe spostato almeno alle 2. In generale, la semplice imposizione di un orario di chiusura non risolve il problema perché gli assembramenti per strada sono del tutto indipendenti dall’attività degli esercizi, come si può facilmente constatare anche adesso. Noi avevamo proposto soluzioni strutturali – rimarcano i vertici Fipe -: regolamentazione delle nuove aperture, controlli mirati sulla qualità e la tracciabilità delle bevande e sulla vendita di alcol a minori, ed una nuova regolamentazione del suolo pubblico che consenta agli esercizi di accogliere in maniera più ordinata e sicura i propri clienti. Inoltre, un provvedimento basato sulla zonizzazione provoca inevitabilmente un trasferimento verso le zone ed i Comuni vicini dove non vi sono limitazioni. Stiamo valutando, insieme agli associati, l’opportunità di fare ricorso contro l’ordinanza, confidando che nel frattempo si possa avviare un dialogo costruttivo con l’amministrazione”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

‘Danza il popolare’ al festival Ethnos. Domenica 2 ottobre dalle 18 a Villa Bruno

Domenica 2 ottobre, la rassegna internazionale di musica etnica ideata e diretta da Gigi Di Luca dedica una serata alla danza.

Assegno Unico Universale: erogati 7,6 miliardi di euro alle famiglie italiane con riferimento a 9,2 milioni di figli

Da marzo ad agosto l'erogazione dell'assegno unico universale ha raggiunto importanti risultati

Caserta, morto l’anziano che si era ferito mentre puliva la pistola

Il 90enne di Alvignano si era ferito sabato sera mentre puliva una pistola d'epoca

Strisce blu a Boscoreale, il 10 ottobre parte il nuovo servizio di sosta 

Riguarderà principalmente le strade del centro, comprese tra piazza Vargas e piazza Pace. La tariffa oraria e gli abbonamenti avranno costi contenuti ed accessibili. 

IN PRIMO PIANO

Pubblicita