google news

Nola, il web si mobilita contro il ladro del cane Toto. IL VIDEO

Ladro ruba cane in appartamento, dal web parte la caccia all'uomo. Segnalato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Il proprietario: "I miei bimbi piangono, pronta una ricompensa"

    Il video del furto del cane Toto in un appartamento a Nola, ha scatenato la caccia all’uomo per riportare un cucciolo di barboncino ai suoi padroni di sei e quattro anni.

    Due bambini a cui i genitori avevano regalato Toto, di cinque mesi, quattro settimane fa, e che ora sono disperati per un furto che e’ diventato virale sui social dopo la segnalazione del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli. Nel video del sistema di sorveglianza si vede un uomo scavalcare il muro di recinzione di un terrazzo interno, con in braccio il cagnolino visibilmente spaventato.

    L’uomo, prima di uscire dal palazzo, infila il cucciolo, che piange, nel giubbotto e poi fa perdere le proprie tracce. “I miei figli stanno piangendo da ieri – spiega Luigi Piscitelli, proprietario del cane – quell’uomo si e’ intrufolato prima nel parco e poi sul nostro terrazzo, approfittando della nostra assenza di ieri mattina. Quando siamo tornati e non abbiamo trovato il cane, abbiamo guardato i video della sorveglianza e scoperto cosa era successo. Abbiamo denunciato l’accaduto e consegnato il video alle forze dell’ordine. Toto ha il microchip e speriamo che qualcuno ci aiuti a ritrovarlo. Siamo anche disposti a dare una ricompensa a chi ci aiuta a riportarlo a casa”.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Ladri svaligiano una casa e rubano anche la cagnolina: lanciato un appello sui social

    “Sono immagini molto forti – ha commentato invece Borrelli – non riusciamo a capire il motivo di un simile gesto che condanniamo nella maniera piu’ assoluta. Ci auguriamo che tramite il filmato si riesca a risalire all’autore di questo rapimento che dovra’ essere consegnato alla giustizia”. 

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV