Napoli, Manfredi: ‘Casi assunzioni in Asìa? Grande attenzione dell’amministrazione’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Caso assunzioni Asìa? È una questione su cui c’è grande attenzione, da parte dell’amministrazione, l’assessore Mancuso la sta seguendo con grande attenzione. Credo che la scelta che io ho condiviso da subito di bloccare questa procedura sia corretta, dobbiamo garantire il massimo della trasparenza, bisogna farlo nel Comune, nelle partecipate. Quello che ci chiedono i cittadini, fare in modo che tutte le procedure siano le più trasparenti possibili”.

Così il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, a margine di un evento questa mattina, risponde ad una domanda sulla presunta ‘parentopoli’ delle assunzioni previste in Asìa, azienda che gestisce il ciclo dei rifiuti a Napoli, sulle quali sta tentando di fare luce la Guardia di finanza. Manfredi poi aggiunge: “Sui dettagli delle indagini non posso parlare, perché non ne sono a conoscenza. È un tema che riguarda l’autorità giudiziaria e gli accertamenti che sta facendo. Il tema è legato essenzialmente all’eventualità di eventuali azioni non trasparenti nella gestione di questo bando. Sulle notizie delle indagini non ho nessuna informazione diretta, se si fanno indagini non le vengono a dire al sindaco” conclude il primo cittadino.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Tentata rapina di uno scooter a Napoli, i malviventi incastrati da una cimice e uno scaldacollo

Francesco Scurti, quasi 21enne, è stato arrestato in relazione alla tentata rapina di uno scooter a Napoli, che ha portato a un tentato omicidio...

Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

Napoli, “Se non mi date i soldi vi uccido”, 5 studenti minacciati con un coltello da un presunto camorrista

Nella recente rapina avvenuta a Napoli, 5 studenti ventenni sono stati minacciati da un individuo mentre si preparavano a riprendere l'auto parcheggiata in via...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE