Il locale e tutta l’attrezzatura al suo interno sono stati sequestrati dai carabinieri della tenenza di #Caivano




. A i Carabinieri della locale tenenza insieme a quelli della stazione forestale di napoli hanno effettuato diversi controlli volti alla verifica del rispetto delle norme ambientali.

Durante le operazioni denunciato un 56enne del posto. I carabinieri hanno accertato che l’officina dell’uomo fosse completamente abusiva. Nessuna licenza per l’attività di meccanico ne ovviamente autorizzazioni per lo smaltimento di rifiuti che erano sversati illecitamente nelle fognature pubbliche o in qualche altro modo.
Il locale e tutta l’attrezzatura al suo interno sono stati sequestrati.



Metro Napoli, stazioni aperte ai clochard con l’allerta meteo

Notizia precedente

A Napoli all’Università Suor Orsola Benincasa una giornata di studi sull’attualità dei testi di Giorgio Gaber

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..