E’ in campionato la composta dai figli dei migranti di Castel Volturno. Il presidente della Fip: “Autorizzati a giocare. La è inclusione”

Tam Tam Basket, la squadra ideata dall’ex campione di Virtus Bologna e Napoli, Massimo Antonelli, che schiera ragazzi – senza cittadinanza italiana – figli di migranti di Castel Volturno, potrà partecipare al campionato under 17 Eccellenza della Campania. Il presidente della Fip, Gianni Petrucci, che nei giorni scorsi era stato sollecitato anche dal presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, e dal numero uno del Coni, Giovanni Malagò, ha firmato un provvedimento di deroga.

LEGGI ANCHE  La Viceministro Alessandra Todde in visita alla Jabil di Marcianise
ADS

Che consente “alla società Tam Tam di poter iscrivere a referto per ciascuna gara del campionato – precisa una nota della Federbasket – atleti di cittadinanza non italiana senza i limiti imposti dai vigenti regolamenti e nonostante i recenti pronunciamenti del Tar a favore della Fip”.

La decisione assunta da Petrucci ha una elevata motivazione etica: “Tale provvedimento, preso in considerazione dell’unicità del contesto operativo della società Tam Tam – conclude la Fip – mira a riaffermare il valore dello sport come strumento di inclusione sociale e di superamento di ogni ostacolo o barriera di origine razziale”.



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Whirlpool Napoli: venerdì 19 nuovo incontro al Mise

Notizia precedente

Maltempo: ancora piogge e nubifragi sull’Italia

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..