Giuseppe Lavalle, 78 anni, insignito dell’onorificenza di Commendatore emerito dal Presidente Sergio Mattarella: da 40 anni aiuta i ragazzi del carcere di Nisida




“Per la sua preziosa e generosa opera di assistenza e supporto ai ragazzi dell’Istituto Penale per Minorenni di Nisida”: con questa motivazione il presidente ha conferito a Giuseppe Lavalle, 78 anni, l’onorificenza di dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Giuseppe Lavalle, 78 anni, da circa 40 anni svolge il suo servizio di per l’Istituto penale per minorenni di Nisida a Napoli.

‘Zio Peppe’, come viene chiamato, è un punto di riferimento, rispettato e amato dai ragazzi. In numerose occasioni, insieme alla moglie, ha offerto ospitalità accogliendo nella sua famiglia giovani italiani o stranieri che avevano bisogno di una particolare attenzione. Negli ultimi anni è stato anche il promotore di una iniziativa di solidarietà a favore dei senza fissa dimora assistiti dalla Comunità Sant’Egidio: insieme ad alcuni ragazzi di Nisida, autorizzati dalla magistratura, con l’aiuto della moglie e della figlia prepara e distribuisce centinaia di pasti. Ora per i ragazzi oltre ad essere zio sarà anche dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana.


Napoli, pakistano trovato con 3 tablet e 43 smartphone

Notizia precedente

Napoletano pestato a sangue in un albergo di Rimini: muore dopo 9 giorni di coma

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi