Fedez esce allo scoperto: “Preparatevi”. Ma è solo una trovata pubblicitaria

SULLO STESSO ARGOMENTO

Fedez esce allo scoperto e spiega cosa c’è dietro la registrazione del dominio internet “fedezelezioni2023.it”.

“E’ stato difficilissimo stare zitto una settimana” è con queste parole che Fedez svela cosa si cela dietro l’acquisizione da parte della sua società, la Zdf, del dominio. “E’ bastato che io acquistassi un dominio Internet – dice su Instagram il rapper – fedezelezioni2023, dominio che pero’ scadeva a novembre 2022, quindi sarebbe bastato fare una piccola ricerca ai giornalisti per comprendere che era una str…

Ma io credo che questa cosa – prosegue – questa grande trollata, la dica lunga sullo stato di salute del giornalismo italiano, perche’ nonostante tutti fossero consci che fosse una trollata, per loro era piu’ importante fare finta che fosse vero. E quindi grandi dibattiti, ‘fermiamo l’influencer in politica”.



    “Questa settimana mi sono successe delle cose veramente surreali – prosegue Fedez – ma quello che dovete sapere e’ che ci sara’ una campagna elettorale, da qui fino all’uscita del disco io faro’ una campagna elettorale finta. Ma, d’altronde, quale campagna elettorale non si e’ poi rivelata finta? Vuol dire che ho preparato una serie di cartelloni elettorali che vedrete in giro per l’Italia che sono tra i piu’ grotteschi, di cattivo gusto, squallidi e disumani che abbiate mai visto in questo paese, ma non cosi’ lontani dalla realta’. Divertiamoci amici, Disumano!”.

    https://twitter.com/Fedez/status/1460217504958197766?s=20

    Ad una settimana dalla notizia del possibile impegno politico, Fedez risponde così ai rumors con una clip che è un collage di tutte le reazioni alla notizia. C’è la giornalista Serena Bortone che gli augura di cimentarsi nella “cosa pubblica” come fece in passato Silvio Berlusconi. C’è Vittorio Sgarbi che gli dà del “cogl*one”. Ed ancora commenti di politici come Maria Stella Gelmini e Matteo Salvini.

     

    @RIPRODUZIONE RISERVATA





    LEGGI ANCHE

    E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

    Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

    125 reperti sequestrati da una collezione privata restituiti al parco di Pompei

    Nel corso di un'operazione condotta dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, è stata restituita al Parco Archeologico di Pompei una collezione di 125 reperti archeologici di notevole pregio, tra cui vasellame decorato, statuette fittili, utensili e oggetti ornamentali risalenti a varie epoche. La restituzione è avvenuta in seguito a un'indagine collaborativa che ha coinvolto diverse autorità competenti. La collezione, considerata di eccezionale interesse culturale, è stata valutata dall'autorità giudiziaria come di proprietà dello...

    Il 7 aprile a Gragnano la Granfondo del Parco Regionale dei Monti Lattari

    Il circuito Mtb Centro Italia Race Cup fa tappa in Campania il prossimo 7 aprile, precisamente a Gragnano (NA), per la settima edizione della Granfondo del Parco Regionale dei Monti Lattari. Questa competizione, che nel corso degli anni è diventata una vera e propria classica nel panorama del fuoristrada del Mezzogiorno, riveste particolare importanza in quanto è valida anche per il Campania Challenge, che riunisce tutte le principali gare della regione. La scorsa edizione ha...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE