Covid, oggi in Italia 6.404 casi e 70 morti, positività sale a 2,4%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora in crescita la curva epidemica in Italia. I nuovi sono 6.404 (ieri 9.709), in aumento rispetto ai 5.144 di lunedi' scorso. Pochi come sempre il lunedi', 267.570, 220mila meno di ieri, tanto che il tasso di positivita' sale dal 2% al 2,4%.

I decessi sono 70 (ieri 46), per un totale di 133.247 vittime dall'inizio dell'epidemia. Prosegue anche l'aumento dei : le terapie intensive sono 29 in piu' (ieri +8) con 54 ingressi del giorno, e salgono a 549, mentre i ricoveri ordinari sono 162 in piu' (ieri +95), 4.507 in tutto.

E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. La regione con piu' casi odierni e' l'Emilia Romagna (+991), seguita da Lazio (+940), Veneto (+870), Lombardia (+662) e (+591). I contagi totali in Italia dall'inizio della pandemia sono 4.932.091. I guariti sono 3.579 (ieri 4.302) per un totale di 4.647.330.

    Ancora in rialzo il numero degli attualmente positivi, 2.754 in piu' (ieri +5.359) che superano quota 150mila (non succedeva dallo scorso giugno) e arrivano a 151.514. Di questi, sono in isolamento domiciliare 146.458 pazienti.



    Torna alla Home


    telegram

    Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

    Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

    L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

    Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

    IN PRIMO PIANO