Caso Lozano, il messicano smentisce: “Felice a Napoli, mai detto quelle cose”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Caso Lozano: il Chucky prova a fare chiarezza via social. Il messicano è finito negli ultimi giorni nell’occhio del ciclone dopo alcune dichiarazioni rilasciate ad una tv messicana: ha fatto discutere, in particolare, la frase “vorrei giocare in un club più importante del Napoli”.

PUBBLICITA

I tifosi azzurri, naturalmente, non l’hanno presa bene: il Chucky, arrivato come giocatore più pagato della storia del club, in questi anni non ha ripagato al meglio le attese. Il giocatore, però, non ci sta a subire gli attacchi social dei suoi sostenitori: in giornata, quindi, ha voluto chiarire il tutto in un lungo post Instagram.

“A volte le mie parole possono essere prese dal contesto reale e qualcuno con un’intento diverso da quello di dare l’interpretazione corretta, le travisa – ha scritto -. Non voglio chiarire qualcosa che non ho detto, mi interessa parlare con i fatti. Io vivo a Napoli, i miei figli crescono e fanno amicizie qui e i miei vicini e amici sono napoletani. I momenti più belli della mia vita recente li ho passati in questa città, motivo per il quale lascio anima, vita e cuore ogni volta che scendo in campo con la maglia azzurra”.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Lozano gela i tifosi del Napoli: “Vorrei giocare in un club più grande”

    “Lo devo ai tifosi che mi sostengono: oggi gioco per il Napoli, e spero di farlo per molto tempo. Lo faccio perché il Napoli non è solo una squadra di calcio, ma è dove vivo e dove sono felice. E’ casa mia e la difenderò a tutti i costi: forza Napoli, sempre”, ha concluso.

     Vincenzo Scarpa





    I carabinieri di Giugliano in Campania e Caivano hanno scoperto un caso di estorsione legata a un appalto del valore di quasi tre milioni di euro (2.849.218 euro) per la realizzazione di un parco urbano artistico nell'ospedale Cardarelli di Napoli. È uno dei filoni delle...

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie

    Napoli-Barcellona, corse extra metropolitana dopo la partita

    Dopo la partita di calcio Napoli-Barcellona, sono previste corse straordinarie della Linea 2 della metropolitana. Il match di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona si terrà domani mercoledì 21 febbraio alle ore 21 allo stadio Diego Armando Maradona. In seguito all'accordo tra Trenitalia, Regione Campania e Comune di Napoli, sono state programmate 7 corse...