caso lozano



Caso Lozano: il Chucky prova a fare chiarezza via social. Il messicano è finito negli ultimi giorni nell’occhio del ciclone dopo alcune dichiarazioni rilasciate ad una tv messicana: ha fatto discutere, in particolare, la frase “vorrei giocare in un club più importante del Napoli”.

I tifosi azzurri, naturalmente, non l’hanno presa bene: il Chucky, arrivato come giocatore più pagato della storia del club, in questi anni non ha ripagato al meglio le attese. Il giocatore, però, non ci sta a subire gli attacchi social dei suoi sostenitori: in giornata, quindi, ha voluto chiarire il tutto in un lungo post Instagram.

ADS

“A volte le mie parole possono essere prese dal contesto reale e qualcuno con un’intento diverso da quello di dare l’interpretazione corretta, le travisa – ha scritto -. Non voglio chiarire qualcosa che non ho detto, mi interessa parlare con i fatti. Io vivo a Napoli, i miei figli crescono e fanno amicizie qui e i miei vicini e amici sono napoletani. I momenti più belli della mia vita recente li ho passati in questa città, motivo per il quale lascio anima, vita e cuore ogni volta che scendo in campo con la maglia azzurra”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Lozano gela i tifosi del Napoli: “Vorrei giocare in un club più grande”

“Lo devo ai tifosi che mi sostengono: oggi gioco per il Napoli, e spero di farlo per molto tempo. Lo faccio perché il non è solo una squadra di calcio, ma è dove vivo e dove sono felice. E’ casa mia e la difenderò a tutti i costi: forza Napoli, sempre”, ha concluso.

LEGGI ANCHE  Napoli, movida selvaggia ai Quartieri: sequestri e denunce

 Vincenzo Scarpa



Vincenzo Scarpa, studente di Scienze Politiche all'Università di Napoli Federico II. Appassionato di qualsiasi tipo di sport e serie tv, ama scrivere e parlare di calcio

Napoli, spari tra minori dei gruppi di “barresi” e “sangiovannesi”: 3 arresti

Notizia precedente

Usa, il rapper Young Dolph ucciso in un negozio a Memphis

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..