È stata fatta una strage di gatti randagi nel casertano, a Casagiove.

La arriva da una volontaria E.N.P.A di zona, , che mostrando alcune immagini girate in un condominio alle spalle di documenta una situazione straziante di diversi gattini sterminati tramite avvelenamento, la cui unica colpa è stata quella di girovagare alla ricerca di cibo.

ADS

“Ve la farò pagare, vi denuncio tutti” – urla la Marseglia nel filmato di denuncia.

“Chi uccide così crudelmente dei poveri gatti è sicuramente una persona che non ha alcun rispetto per la vita in generale e come tale va punita in maniera assolutamente esemplare. Chiediamo alle Autorità di indagare su questa faccenda per poter così incastrare i colpevoli. Ci uniamo alla della volontaria ma è chiaro che se questo tipo di fenomeno diventa sempre più frequente occorre fare qualcosa in più rispetto a ciò che si è fatto finora, bisogna far applicare le leggi vigenti a tutela degli animali e modificare alcune normative perché le punizioni per chi compie atti simili devono essere molto più severe”, ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, 49enne scomparsa da Secondiglianio, i familiari chiedono aiuto via social

Notizia precedente

Camorra, processo al boss Marco Di Lauro; i tanti “non ricordo” del pentito

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..