. Stamattina i Falchi della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 24 settembre 2021 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di Antonio Caccavale, 61enne di Pozzuoli, poiché condannato alla pena di 7 anni di reclusione e ad una multa di 4000 euro per riciclaggio commesso a Qualiano da settembre a ottobre 2005.

LEGGI ANCHE  Al Teatro Tasso di Sorrento, fondi per 230mila euro
ADS



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Scontri al corteo No green pass a Roma. Cgil occupata da manifestanti fascisti

Notizia precedente

In occasione del G20 a Sorrento, il pasticciere Antonio Cafiero sforna dolci tipici dei Paesi coinvolti nell’evento

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..