19 Agosto 2022 - 18:23
HomeCulturaPremio Internazionale Bronzi di Riace, XX edizione

Premio Internazionale Bronzi di Riace, XX edizione

L’editore Pietro Graus fra i premiati della XX edizione del Premio internazionale Bronzi di Riace insieme ad #AndreaBocelli e #DiegoDellaValle.
google news
Premio Internazionale
Premio Internazionale Bronzi di Riace-Pietro Graus/foto comunicato stampa

Al via il controesodo, traffico da bollino rosso

Traffico da bollino rosso per il primo fine settimana di controesodo agostano. A partire dal pomeriggio di oggi, lungo la rete Anas (Gruppo Fs Italiane)...

Il “Premio Internazionale Bronzi di Riace” nasce da un’idea del Patron Giuseppe Tripodi Presidente dell’associazione turistica Pro-loco Città di Reggio Calabria, coadiuvato dal Presidente onorario Giuseppe Viceconte e dalla Testimonial del Premio Elena D’Ambrogio Navone, annovera tra i suoi obiettivi principali quello di contribuire a valorizzare e promuovere le risorse artistico-archeologiche del nostro territorio, favorendone, al contempo, lo sviluppo turistico ed economico.

Il grande evento di risonanza è inteso, quindi, quale apprezzamento a quelle persone, donne e uomini, di spiccate doti personali che, nei più svariati campi dalla scienza alla cultura e dall’imprenditoria all’arte, hanno combattuto per la crescita del Paese distinguendosi in Italia e nel mondo come “fieri guerrieri” per competenze e professionalità, giunge oggi tra numerosi successi alla sua XX edizione. Fra questi, l’editore Pietro Graus (Graus Edizioni), l’artista Andrea Bocelli, l’imprenditore Diego Della Valle.

L’evento, in programma per il prossimo martedì 7 settembre alle ore 18:00, sceglie come location la prestigiosa “Villa Fornari” di Camerino dove, alla conduzione della brillante giornalista Gabriella Serravalle e alla presenza di illustri personalità attive nei campi dell’imprenditoria, ma anche del settore scientifico, giornalistico e culturale, saranno insigniti dei riconoscimenti i “guerrieri”.

Per la casa editrice Graus Edizioni si tratta di un riconoscimento che riempie di orgoglio, una soddisfazione per una realtà che quotidianamente si sforza di promuovere la cultura e di valorizzare il proprio territorio, sia a livello regionale che nazionale, con tante iniziative che, partendo dai libri, puntano all’incontro, al dialogo, allo scambio di idee.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Al via il controesodo, traffico da bollino rosso

Traffico da bollino rosso per il primo fine settimana di controesodo agostano. A partire dal pomeriggio di oggi, lungo la rete Anas (Gruppo Fs Italiane)...

Il vescovo di Napoli ai sacerdoti: “Stare con chi soffre”

Il vescovo di Napoli, Mimmo Battaglia scrive una lettera ai sacerdoti e li invita a stare con chi soffre. "La Chiesa sta sempre con chi...