Napoli, pregiudicato ferito a San Pietro a Patierno: “Volevano rapinarmi”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Ha detto alla polizia che lo ha interrogato in ospedale di aver reagito a un tentativo di rapina e per questo che era stato ferito a colpi di pistola alle gambe.

Ma gli agenti del commissariato di Secondigliano, che indagano sul caso, non credono alla versione fornita dal pregiudicato Gennaro De Stefano 28 anni, centrato alle gambe da due proiettili. L’episodio sarebbe avvenuto in via Della Bussola a san Pietro a Patierno, dove abita il giovane pregiudicato.

[the_ad_group id=”289023″]



    [the_ad_group id=”289025″]

    la polizia ha anche fatto un sopralluogo nella zona indicata alla ricerca di bossoli e tracce ematiche. Il giovane è arrivato all’ospedale Cto da solo e mentre i medici hanno iniziato a tamponare le ferite prima dell’operazione hanno anche avvertito  il commissariato di polizia.

    Gli investigatori stanno cercando di accertare la veridicità della versione fornita dal ferito anche perché la zona è al centro di uno scontro tra i clan Grimaldi e Maione, ormai da tempo egemoni nel rione. E per questo che vogliono capire eventuali legami del ferito con le cosche camorristiche.


    Torna alla Home


    Salvini: Solo il nucleare può ridurre le bollette energetiche

    Il viceprimo ministro Salvini sostiene che l'energia nucleare costituisce l'unica strategia per diminuire le spese energetiche nel nostro paese. L'energia nucleare: un approccio sicuro e pulito? Nel corso del G7 sui trasporti, Salvini ha difeso l'adozione del nucleare come forma di energia sicura e pulita e unica alternativa per abbattere la...

    Amadeus, lo sfogo di Sabrina Ferilli: “Mi fa schifo che si sputt*** la gente”

    Sabrina Ferilli ha espresso su Instagram la sua disapprovazione riguardo alle speculazioni e ai rumor che gravitano intorno alla questione Amadeus, puntando il dito contro i professionisti coinvolti. Lo ha fatto attraverso un post su Instagram, senza peli sulla lingua. Il pubblico in attesa di notizie sul futuro di Amadeus Immagini...

    Suviana: scatola nera e perizie per capire la strage

    Bologna - Potrebbero essere i dati registrati dal sistema Scada, una sorta di "scatola nera" delle centrali idroelettriche, a fornire alcuni degli elementi chiave per chiarire le cause della tragedia di Suviana. L'esplosione di martedì ha causato la morte di sette tecnici durante lavori di collaudo. Il sistema Scada, come...

    Padre Maurizio Patriciello: “Anche io ho avuto un tumore”

    E' da brividi il racconto di Padre Maurizio Patriciello. Lui che è uno degli artefici delle tante battaglie contro Terra dei Fuochi e in difesa dei più deboli e degli ultimi spiega in un post su facebook che anche lui si è ammalato di cancro. "Alla fine del primo anno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE