Calcio Napoli

Napoli, Ferlaino: “Per me è l’anno buono”

L’ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino è fiducioso sullo scudetto anche se dice: “Il campionato si decide in primavera”



ferlaino




Napoli. “E’ l’anno buono? Per me si”. Parola di Corrado Ferlaino, uno che di scudetti a napoli ne ha vinti due: gli unici della storia della squadra azzurra.

L‘ex presidente del Napoli, intervenendo a la ‘Politica nel pallone’, su Gr Parlamento ha poi aggiunto:  “La Juventus non ha più Cristiano Ronaldo, ha una difesa che prima era la difesa più forte d’Europa ma Bonucci e Chiellini hanno una età. Il Milan dei giovani è molto forte, ma Ibra ha 40 anni. L’uomo gol non ce l’ha l’Inter che ha perso Lukaku. L’Atalanta è una bella squadra ma non credo possa vincere il campionato. Il Napoli è dunque una favorita”.

 “Paragoni con il mio Napoli? Sono epoche storiche diverse e due campionati diversi. Qui ci sono almeno cinque squadre per il titolo. Allora il Napoli combatteva contro il Milan. Ora sono in cinque e le altre sono comparse. Bisogna vincere gli scontri diretti. I campionati comunque si decidono in primavera. Non bisogna perdere punti con le piccole squadre”, ha aggiunto.

 FERLAINO: “OSIMHEN E’ FORTISSIMO, BRAVO DE LAURENTIIS”

 “Osimhen è fortissimo, bisogna dire bravo a De Laurentiis che lo ha preso. L’anno scorso ha giocato poco, lui fa la differenza. E’ un giocatore atipico che ha un grande scatto. Non si possono fare paragoni con Careca o Giordano, erano giocatori diversi, Osimhen brucia i suoi avversari con lo scatto e la sua velocità. In contropiede lui è disastroso per gli avversari. Ma c’è anche Insigne. E’ in grande forma ed è stato determinante anche in nazionale. Chi può essere l’avversario probabilmente il Milan, ma non l’Inter che ha perso Lukaku. Penso che stavolta il Napoli ce la possa fare veramente”.

 “MARADONA CI MANCA MOLTISSIMO, SAREBBE STATO FELICISSIMO VEDERE IL NAPOLI AL PRIMO POSTO”

“Maradona? Ci manca moltissimo, Probabilmente sarebbe stato felicissimo di vedere il Napoli primo in classifica e sarebbe andato allo stadio a seguire la squadra. La sua scomparsa addolora tutti i napoletani e per me è stata una mazzata unica. Sarebbe stato il primo a gioire nel vedere il Napoli in testa”.

ferlaino maradona

 

L’ex presidente  ha poi parlato di Insigne del contratto e del rinnovo del capitano: “Il rinnovo di Insigne? De Laurentiis è molto bravo, sono certo che riuscirà a risolvere questa situazione. I contratti scadono ma penso che alla fine troveranno un accordo. Insigne ama Napoli e non credo voglia andarsene”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Spalletti: “Buona partita ma bisogna migliorare, restiamo concentrati

“Stagione di transizione per la Juve di Allegri? Ci sta anche il mercato autunnale. Alla Juventus manca ora Cr7 ma ha fatto gli stessi gol dell’anno scorso. Gli manca un uomo gol ed è un problema ma lo potrebbe trovare con il mercato autunnale. Adesso però anche la difesa prende gol, ha probabilmente troppi anni”, ha aggiunto.

  “SPALLETTI NON E’ DOLCE DI SALE, E’ PERMALOSO E BRAVO COME BIANCHI”

E infine: “Spalletti? Permaloso e bravo come Bianchi. Leggo che non è proprio- come diciamo noi -dolce di sale. Da quello che leggo sui giornali ha un caratterino niente male. Speriamo che non litighi con De Laurentiis, ci auguriamo tutti che questo matrimonio vada molto bene”.

Google News

Commenti

I Commenti sono chiusi

Campania, 29 arrestati e 255 indagati dalla Polfer nell’ultima settimana

Notizia precedente

Napoli, eseguito al Monaldi trapianto cuore a bimba di 11 mesi

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..