Il #compositore greco Mikis Theodorakis, autore della #colonnasonora del film cult del 1964 ‘Zorba il greco’, è morto all’età di 96 anni.






Il compositore greco , autore della colonna sonora del film cult del 1964 ‘‘ e icona della resistenza alla dittatura dei colonnelli, è morto all’età di 96 anni. Lo ha riferito una fonte dell’ospedale di Atene in cui era ricoverato.

Talento prolifico e anticonformista in politica, Theodorakis è stato sempre apprezzato nel suo Paese d’origine e nel mondo per la sua ispiratrice e la sua sfida al regime che ha governato la Grecia dal 1967 al 1974.

Già a 18 anni, quando studiava al conservatorio di Atene, era entrato nella Resistenza all’occupazione nazi-fascista e per questo ha subito arresti e torture. Ai tempi della guerra civile è stato rinchiuso in un campo di prigionia.

Una volta libero, nel 1950, dopo il diploma al conservatorio, comincia la sua carriera: viaggia, soggiorna a Parigi e Mosca, dirige un’orchestra sinfonica ma, soprattutto, comincia quel lavoro sulla popolare che lo renderà famoso.

Theodorakis è stato un compositore prolifico e poliedrico, che ha collaborato con tre poeti premi Nobel, Pablo Neruda, Odisseo Elitis, Giorgos Sefèris, con un simbolo dell’Africa libera come Sédar Senghor, ha scritto opere sinfoniche, oratori, musiche per balletti, canzoni e raccolte di ballate.


I sindacati scrivono a Draghi: “Sì a obbligo vaccinazione per tutti”

Notizia precedente

Qualiano, ricercata era dal parrucchiere: arrestata

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..