santantimo rubavanoenergia elettrica



Maiori, viola i domiciliari per minacciare la ex di Amalfi alla fermata dell’autobus: arrestato

Aveva atteso l’autobus di linea alla fermata. A bordo c’era la sua ex fidanzata alla quale si è avvicinato. Poche parole di scherno e una pacca sulla spalla per poi scendere dal mezzo. Un’iniziativa che è costata l’arresto a C.D., 33enne di Minori, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, che ha violato il divieto di avvicinamento alla sua ex fidanzata di Amalfi.

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Maiori hanno eseguito ordinanza di custodia cautelare domiciliare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno, Gerardina Romaniello.

L’uomo era già ai domiciliari per stalking e maltrattamenti. Aveva persino diffuso foto intime della ragazza a cui non poteva avvicinarsi per il raggio di 100 metri, e con obbligo di soggiorno nel comune di Minori.


Google News

Salerno, sequestrate nel porto 16 tonnellate di rifiuti speciali

Notizia precedente

De Luca: “In Campania ancora 200mila giovani che non si sono vaccinati”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..