carabiniere ferito al braccio con un coltello a santa maria capua vetere (1)



Follia all’alba a Santa Maria Capua Vetere, dove un uomo impugna un coltello e si scaglia contro i carabinieri ferendone uno al braccio

Ora è in stato di fermo in caserma e per lui si ipotizza un trattamento sanitario obbligatorio.

Un fermato e un ferito al braccio quindi il bilancio dei momenti di follia registrati nelle prime ore di questa mattina in piazza San Pietro a Santa Maria Capua Vetere.

Un rigattiere, S.G., 40enne residente in città, per cause ancora in corso di accertamento, si è presentato in zona impugnando un coltello. Le forze dell’ordine, allertate dalle persone del posto, sono intervenute e hanno provato a disarmarlo ma questi si è scagliato contro di loro.

LEGGI ANCHE  TikTok ha ancora paura (e fa bene) del ban di Trump e attiva le notifiche per i creator

Sul posto, infatti, sono sopraggiunte una volante del locale Commissariato e due pattuglie di carabinieri della sezione radiomobile della compagnia sammaritana.

A quel punto, l’uomo, alla loro vista, è andato ancor più in escandescenza cercando una via di fuga, ma è stato raggiunto e neutralizzato. Ora è in stato di fermo in caserma e per lui si ipotizza un trattamento sanitario obbligatorio.


Google News

Torre Annunziata, nuovo ingresso in Giunta: Ascione nomina Longobardi

Notizia precedente

Ubriaco alla guida sperona un’auto in sosta e si ‘barrica’ in un bar

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..