Somma Vesuviana, rientrato l’allarme incendi sul Vesuvio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Somma Vesuviana. “Sembrerebbe rientrata la situazione incendi, la situazione è tranquilla. Nella tarda serata di ieri un incendio si era sviluppato anche in località Starza Regina. Quella di ieri è stata una giornata molto impegnativa con molteplici zone del paese che sono state interessate come lo Zingariello, San Sossio dove abbiamo evacuato un’azienda ma anche Via Marigliano e quasi in contemporanea abbiamo avuto un altro incendio in località Rione Trieste che ha costeggiato un tratto della linea ferroviaria Napoli – Sarno, mentre la superstrada 268 è stata chiusa nel tratto Santa Maria del Pozzo – Cupa di Nola ed stato momentaneamente sospeso il collegamento ferroviario da e per Napoli.

Tre giorni fa un vasto incendio nella zona alta del paese, sul Monte Somma, a Cupa Maresca che aveva richiesto l’intervento dell’elicottero e nei giorni precedenti abbiamo registrato altri incendi. A quanto pare sarebbero andati in fumo anche rifiuti di vario genere. E’ una casualità avere numerosi incendi in pochi giorni ed alcuni di questi in contemporanea? Questa è la domanda che personalmente mi pongo nell’interesse della comunità. In questi giorni ci siamo sentiti sotto attacco perché impegnati su vari fronti con l’impiego e l’impegno di Vigili Urbani, Vigili del Fuoco, Carabinieri, SMA Campania, Città Metropolitana di Napoli operai forestali di Ottaviano e li ringrazio davvero tutti come ringrazio quei vigili urbani che pur avendo finito il turno si sono proposti per dare supporto ai colleghi.

Ringrazio i miei cittadini perché con grande sensibilità hanno dimostrato disponibilità , ma gli incendi non sono stati pochi e dunque gli uomini erano impegnati su più fronti. Credo che Somma Vesuviana abbia invece dato dimostrazione di un buon modello di protezione civile partecipata, condivisa che ha visto insieme istituzioni e cittadino. Ricordo che a Somma Vesuviana c’è ordinanza sindacale che prevede l’obbligo di pulizia delle terre”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE