afragola



I carabinieri a Casal di Principe,  hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di polizia giudiziaria nei confronti di tre nigeriani (O.L., 35 anni, A.F., 27 anni e S.V., 30 anni) per sequestro di persona e rapina aggravati.

Vittima, un loro connazionale venticinquenne, domiciliato a Licola e attirato a Casal di Principe con un pretesto. Il ragazzo e’ stato aggredito e chiuso in uno scantinato fin quando non e’ riuscito a liberarsi e a chiedere aiuto, dopo essere stato rapinato di denaro contante ed effetti personali.

LEGGI ANCHE  Comune di Pompei: Rombo di tamburi o venti di guerra?

Il provvedimento e’ stato convalidato dal gip di Napoli Nord con contestuale applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.


Google News

Incendi, 2 persone denunciate in provincia di Avellino

Notizia precedente

I 20 anni di ‘Villammare Festival Film&Friends’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..