napoli

Nella mattinata di oggi, presso il palazzo di governo, e’ stato presentato al prefetto il Piano metropolitano di protezione civile approvato dal Consiglio della Citta’ Metropolitana di Napoli con deliberazione del 7 luglio scorso.

L’annuncio in una nota della prefettura: “Il documento pianificatorio e’ stato adottato, sulla base degli indirizzi regionali, all’esito di un complesso lavoro sinergico tra l’ente metropolitano e la Prefettura, alla quale compete il coordinamento dei soccorsi nelle emergenze di protezione civile.

PUBBLICITA'

Si tratta di un importante documento che analizza le caratteristiche ambientali ed antropiche del territorio dell’ area metropolitana, individuando i rischi principali cui lo stesso e’ soggetto (idraulico, idrogeologico, sismico, vulcanico, maremoto, incendi boschivi, industriale, trasporto merci pericolose, incidente aereo) e che costituisce un punto di riferimento per tutte le pianificazioni discendenti”.

E infine: “Su indicazione della Prefettura il Piano e’ stato integrato con schede di sintesi per ogni singolo comune e con la realizzazione di una cartografia interattiva in ambiente Gis che riporta un rilevante numero di dati ed informazioni che rendono il piano piu’ funzionale alle esigenze operative del soccorso in caso di evento calamitoso. Il Piano verra’ periodicamente aggiornato ed integrato con la previsione di altre tipologie di rischio (ambientale, igienico-sanitario e da rientro incontrollato di oggetti e detriti spaziali)”

PUBBLICITA'


Di Chiara Carlino


Ti potrebbe interessare..