Approvato il Green pass per eventi e ristoranti. Le discoteche restano chiuse

SULLO STESSO ARGOMENTO

Via libera del Consiglio dei ministri al nuovo dl Covid. Semaforo verde al green pass e alla proroga dello stato di emergenza a fine anno.

Obblighi e divieti dal 5/10, fasce-rischio basate su dati ricoveri, quarantena ridotta per chi ha il lasciapassare.

Il Parlamento potra’ poi ovviamente apportare modifiche e correzioni al decreto legge – confermano che il green pass dal 5 agosto servira’ per accedere ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti, mentre non sara’ invece necessario per consumare al bancone, anche se al chiuso. Obbligo esteso per l’accesso a spettacoli all’aperto, centri termali, piscine, palestre, fiere, congressi e concorsi.

    Quanto ai parametri per i passaggi di “fascia-colore”, scattano le nuove soglie per terapie intensive e ricoveri ordinari: viene stabilito con il 10% di occupazione dei posti letto nelle terapie intensive e con il 15% delle ospedalizzazioni il tetto per il passaggio da zona bianca a gialla, con le conseguenti restrizioni gia’ in atto.

    Con terapie intensive al 20% e con il 30% di ospedalizzazioni si passa in “arancione” e con il 30% di occupazione delle terapie intensive e il 40% dei reparti scatta la zona rossa. Entra in vigore anche la quarantena “soft”: prevista in caso di contatto con persona positiva, dovrebbe essere ridotta per chi abbia il green pass. Al momento resta congelata la questione treni e trasporti pubblici: non saranno per ora soggetti al green pass per accogliere i passeggeri e il tema e’ rinviato a settembre. Le discoteche restano chiuse. 

    Il governo ha comunicato alle Regioni l’intenzione di lasciare chiuse le discoteche, annunciando – secondo quanto si apprende – che si sta lavorando all’ipotesi di ristori.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Morto Dj Franchino: una leggenda delle discoteche italiane

    Si è spento a 71 anni Francesco Principato, meglio conosciuto nel mondo della musica come Dj Franchino. Storico dj e vocalist, la sua voce inconfondibile ha animato per decenni le serate di club e discoteche in Italia e all'estero. Nato a Caronia, in Sicilia, Principato si trasferì da giovane in...

    Bagnoli: il Governo stanzia 1,2 miliardi per interventi bonifica e riqualificazione

    Il decreto legge coesione approvato oggi in Consiglio dei ministri prevede, nelle more della definizione degli Accordi di Coesione, la possibilita' di finanziare alcuni interventi ritenuti strategici. In tale contesto, il decreto destina 1,2 miliardi di euro alla realizzazione di interventi di bonifica e riqualificazione dell'area di Bagnoli, per restituire...

    CRONACA NAPOLI