Cultura

Al via il festival di danza teatro e musica ‘Antichi Scenari’

‘Antichi Scenari’: venti appuntamenti tra prosa, danza e musica, immersi nella natura, nella storia e nel mito dei #CampiFlegrei. Da venerdì 30 luglio.



antichi scenari
Lino Cannavacciuolo/foto comunicato stampa




Al via il festival di danza, teatro e musica Antichi Scenari: venti appuntamenti tra prosa, danza e musica, completamente immersi nei siti archeologici e negli scenari naturali dei Campi Flegrei.

I primi 2 appuntamenti venerdì 30 luglio con lo spettacolo ‘Linea Cocteau – monologo a due voci‘, e sabato 1 agosto con lo spettacolo di danza ‘Spaccanapoli‘.

Gli appuntamenti proseguiranno fino a domenica 18 settembre, con il concerto di Lino Cannavacciuolo. Tra gli ospiti in cartellone Rosaria De Cicco, Vincenzo Borrino, l’Orchestra Scarlatti junior, e largo spazio alla danza.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Culturale Luna Nuova, con il Patrocinio del Comune di Pozzuoli e del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, con il riconoscimento del Mic.

Un Festival a zero impatto ambientale, con gli spettacoli che andranno in scena all’alba e al tramonto, a seconda delle esigenze artistiche dei singoli spettacoli, senza elettricità e tecnologia, affidandosi completamente alla sola forza eloquente degli attori, alla potenza espressiva dei danzatori, al suono non amplificato della musica.

LEGGI ANCHE  Uno Nessuno Ognuno il primo album da solista di Mastu Nzò

I siti che ospiteranno i singoli appuntamenti saranno insieme agli artisti coinvolti i veri protagonisti della manifestazione: Tempio di Serapide, Terme di Baia, Scavi archeologici di Cuma, Tempio di Nettuno, Oasi Naturalistica di Montenuovo, Belvedere Buona Vista, Lago d’Averno.

Un Festival itinerante che ospiterà il teatro all’Oasi Naturalistica di Montenuovo, la danza tra il Tempio di Serapide, l’ Arena urbana/Tempio di Nettuno e gli Scavi Archeologici di Cuma, la musica tra Terme di Baia, Monte di Procida, Arena Urbana /Tempio di Nettuno e il Lago d’Averno.

Orari spettacoli: h 19.30, h 06.30
Info e prenotazioni: lunanova.arte@gmail.com
Costo biglietto: posto unico 7 euro

 

Google News

Al Convitto Nazionale di Napoli si entra col green pass

Notizia precedente

Ischia, aggredisce un ragazzo con uno scalpello: denunciato

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..