amerigo vespucci



Venti componenti dell’equipaggio della nave scuola Amerigo Vespucci sono risultati positivi al Covid-19.

Lo rende noto la Marina militare in un comunicato, precisando di aver “prontamente messo in atto tutte le misure cautelative a tutela della salute del personale, prevedendo una sosta nel porto della Spezia dove verra’ attuato un protocollo specifico che prevede l’isolamento di 10 giorni in idonee strutture a terra per tutto il personale risultato positivo, nuovi controlli su tutti i membri dell’equipaggio e la completa sanificazione dell’unità”.

Secondo quanto riferito, i componenti dell’equipaggio risultati positivi sono asintomatici o paucisintomatici. L’equipaggio a bordo e’ composto da 360 persone. La nave ammiraglia della Marina Militare italiana è stata nei giorni scorsi in rada nel porto di Napoli.

LA MARINA MILITARE: “SONO TUTTI VACCINATI”

L’intero equipaggio di Nave Vespucci, a bordo della quale sono stati registrati 20 casi di positivita’, “ha aderito alla campagna vaccinale della Difesa e ben prima dell’inizio della campagna aveva completato il doppio ciclo di vaccinazione”. Lo spiega la Marina Militare in una nota aggiungendo che “in linea col protocollo della Forza Armata per impedire la diffusione del Covid, continueranno con regolarita’ i controlli periodici”.

LEGGI ANCHE  Osimhen, il neurochirurgo a Radio Marte: "Abile e arruolabile, sta benissimo ed è tutto rientrato"

Al termine del periodo di isolamento dei 20 positivi, verra’ eseguito nuovo controllo e la campagna allievi verra’ ripresa “appena possibile”.

“La Marina Militare – si legge ancora – ha da tempo adottato procedure molto rigorose sulla prevenzione e sul controllo della diffusione del Covid-19, che le hanno consentito di continuare a operare senza soluzione di continuita’, con la massima attenzione alla sicurezza del proprio personale nel corso di tutta l’emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19″.


Google News

Napoli, tenta una rapina nel negozio del fratello: arrestata

Notizia precedente

Napoli, lesione al collaterale mediale per Demme

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..