caserta



Caserta. “Dalla fine di agosto anche l’Ordine dei medici di Caserta ha iniziato ad applicare la sospensione per medici non vaccinati”.

Lo comunica la presidente Maria Erminia Bottiglieri, che spiega: “Dopo aver preso atto dell’accertamento effettuato dalla Asl, in applicazione del Dl 44/2021, il Consiglio direttivo ha sospeso tre medici”.

Con queste considerazioni e argomentazioni: “È una grande amarezza dover aver eseguito questa disposizione nei confronti di colleghi che, oltre ad aver trasgredito alla legge che prevede l’obbligatorietà del vaccino per gli operatori sanitari, hanno anche dimostrato di non conoscere il codice deontologico.

Quali le motivazioni? Per alcuni la paura degli effetti collaterali, ma io mi chiedo: esistono medici che hanno timore? Hanno sbagliato lavoro, perché nella nostra quotidianità siamo esposti a rischi, lavoriamo ed affrontiamo con forza e coraggio mille difficoltà e non ci possiamo permettere di avere paura. Altra motivazione potrebbe essere il disaccordo con la legge sull’obbligo vaccinale” nella lotta al Covid.


Google News

Da Napoli a Benevento per truffare anziani: 2 arrestati

Notizia precedente

Truffa assicurazioni auto, 5 denunce in Campania

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..