bocelli
Foto dal web

– prodotto dalla – ad . “Tenore amato in tutto il mondo, Bocelli ha ridato splendore alla canzone classica napoletana”

Nell’anno del centenario della scomparsa di una delle più grandi leggende del canto lirico, Enrico Caruso, il , prodotto dasla , sarà conferito al tenore .

Bocelli, anche grazie all’international relation manager, il giornalista Alessandro Iovino, sarà dunque a Napoli, sul sagrato del Duomo partenopeo, il 27 settembre prossimo per ritirare il dalle mani del direttore artistico dell’evento Gianni Simioli.

simioli

Gianni Simioli

Fortemente voluto dal Comune di Napoli ed in particolare dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo e dalla Regione Campania per rilanciare l’immagine della citta’ a livello internazionale attraverso la figura del Santo Patrono, il Premio e’ giunto alla sua IX edizione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Campania, eventi in programma per i cento anni dalla morte di Caruso

“Se Napoli è la città del canto, dell’eredità della Sirena Partenope che immortale, come racconta Matilde Serao, continua a permeare e forgiare l’animo dei suoi abitanti, non poteva non avere un legame così profondo con . Tenore amato in tutto il mondo, Bocelli ha ridato splendore alla canzone classica napoletana. Con la sua voce di straordinaria bellezza e la sua sensibilità artistica ne è divenuto interprete d’eccezione”, recita la motivazione del conferimento del premio ad .



Cronache Tv



Altro Cultura

Ti potrebbe interessare..