Aggiornato -

15 Agosto 2022 - 09:19

Aggiornato -

lunedì 15 Agosto 2022 - 09:19
HomeUltime Notizie Oggi'Maletímbe', il nuovo singolo in dialetto tarantino degli Yaràkä

‘Maletímbe’, il nuovo singolo in dialetto tarantino degli Yaràkä

Prodotto da Zero Nove Nove Records e distribuito da Believe, è disponibile nei digital stores.
google news
Yaraka
Yaraka

Un antico rituale, l’invocazione e il dialetto tarantino in ‘Maletímbe’

Nel giorno più lungo dell’anno, il solstizio d’estate, il sole raggiunge il punto più alto rispetto all’equatore celeste ed inizia così la sua declinazione inversa. È un momento magico e particolare, le antiche popolazioni erano solite preparasi al peggio. “Maletímbe”, racconta l’antico e mistico rituale dei nostri avi che per scongiurare il maltempo, usavano lanciare ai quattro venti del pane invocando San Giovanni a protezione dei campi e del raccolto.

L’invocazione, come fenomeno antropologico, ha affascinato l’ensemble tarantino dettando una nuova direzione al suo percorso di ricerca. Le sonorità esotiche afro-brasiliane e le contaminazioni world si innestano alla tradizione tarantina e pugliese che fornisce il corpus di rituali e credenze da indagare e trasporre in musica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ‘Io sono…’ il nuovo singolo di Capone e BungtBangt

L’adozione del dialetto tarantino, con le sue peculiarità ritmiche, ha reso poi più efficace l’adattamento del testo: il risultato è un ritmo ipnotico, incalzante ed energico, la ricerca di un sound nuovo e speciale per gli Yaràkä che, dopo il disco d’esordio “Invocaçao”, sono a lavoro sulla nuova produzione discografica.

La voce ammaliante è di Virginia Pavone, che arricchisce il comparto ritmico con le percussioni; Marco La Corte, flauto, alterna momenti in cui sostiene il canto con seconde voci e percussioni. La chitarra di Gianni Sciambarruto, ideatore del progetto Yaràkä, e il violoncello di suo fratello, Mirko Sciambarruto, sono i cordofoni dell’ensemble completato da Antonio Oliveti al quale sono affidate le percussioni etniche.

Virginia Pavone
Virginia Pavone

Yarákä, progetto nato nel 2015 e con all’attivo il disco d’esordio «Invocação», propone un lavoro di ricerca attento ad esaltare la componente multietnica, in particolare quella comune matrice ritmica proveniente dall’Africa che funge da catalizzatore e permette di spingersi oltre sperimentando contaminazioni audaci con le sonorità Mediterranee e del Sud Italia.

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Un posto al sole piange la scomparsa di Carmen Scivitarro

Lutto nel mondo delle serie tv, è morta Carmen Scivittaro, 78 anni che, nella fiction 'Un posto al sole' interpretava il personaggio di Teresina,...

Pianura, vigilia di Ferragosto in strada: preso per evasione

Pianura, sera della vigilia di ferragosto fuori porta. Carabinieri arrestano 59enne per evasione. Dovrà rispondere di evasione Vincenzo Birra, 59enne di Pianura sottoposto ai domiciliari...

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Leone fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 15 agosto è quello del Leone Ariete Il meglio che potreste desiderare, perché al fascino oggi si unisce un’invidiabile dialettica:...

Napoli, Vincenza Donzelli muore per complicazioni post parto

E' una tragedia che ha colpito nel bel mezzo delle festività di Ferragosto il mondo della cultura di Napoli. Vincenza Donzelli, 43 anni, operatrice culturale...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita