Isa Danieli


Volge al termine il progetto ‘La valorizzazione della millenaria fiera della Croce di Stio’ che unisce i Comuni di Campora, Orria, Perito, Stio e Valle Dell’angelo, con Gioi capofila del progetto.

L’ultimo appuntamento della Rassegna, con direzione artistica di Lillo De Marco, è con lo spettacolo teatrale di Isa Danieli. Il 13 Giugno, alle ore 21:00, nella splendida cornice del Convento di San Francesco a Gioi, l’attrice napoletana mette in scena “Raccontami – una passeggiata devota”, riportando l’attenzione sui comuni riuniti sotto il segno della “Fiera della Croce” ed inseriti nel progetto turistico e di eventi, finanziato dalla Regione Campania.

Isa Danieli

Isa Danieli

Lo spettacolo scritto e interpretato da Isa Danieli si intitola “Raccontami – una passeggiata devota”. Un percorso di donna e di attrice che ha attraversato, e attraversa, i generi più diversi delle forme teatrali esistenti. Dal gradino più basso, quello della sceneggiata, alla tragedia greca di Euripide e di Eschilo, fino ad incarnare le parole di autori contemporanei che hanno scritto per lei. Dalla Wertmuller a Chiti, da Ruccello a Santanelli e poi Moscato, Letizia Russo e Antonio Tarantino, fino al recente Ruggero Cappuccio.
Una tradizione teatrale antichissima “tradita” e amata al tempo stesso. Parole soffiate fino al cuore di chi ascolta, per trattenerle, perché rimbalzino in un’eco mai rassegnata e muta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Al via la seconda edizione della rassegna Arena Tan

LEGGI ANCHE  La Juve Stabia cade sotto i colpi di Montalto e Antenucci

“Sono contenta di recitare a Gioi per condividere un privilegio specialissimo: quello di aver dato voce come attrice, per un quarto di secolo, ad autori e autrici che hanno scritto per me storie che narravano quegli anni e questi anni: la forza, la fragilità, i vizi e le virtù dei personaggi che ho interpretato, sono imbrigliati nei ricordi e in questa lettura ce n’è una testimonianza che a me fa piacere salutare insieme a voi”. Isa Danieli

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria al numero 333/8267216
Data l’emergenza sanitaria in corso si applicheranno le misure di prevenzione Covid previste dal protocollo vigente per garantire la massima sicurezza.


Google News

L’Arena Spartacus Festival, riparte da Rino Gaetano

Notizia precedente

Napoli, incontro tra Borrelli e la tik toker Rita De Crescenzo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..