soresa
Pubblicitasoresa

Restituiti tre frammenti di affreschi rubati nelle ville di Stabia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Restituiti tre frammenti di affreschi rubati nelle ville di Stabia

Tre frammenti di affreschi parietali del I sec. d.C. provenienti dalle Ville di Stabia, recuperati grazie all’azione del Comando Carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale, saranno restituiti al Parco archeologico di Pompei martedì 18 maggio 2021 alle ore 14 presso il Museo archeologico Libero D’Orsi di Castellammare di Stabia.

Alla cerimonia ufficiale interverranno: Massimo Osanna, direttore generale dei Musei del Ministero della Cultura; Gabriel Zuchtriegel, direttore generale del Parco archeologico di Pompei; Gaetano Cimmino, sindaco della Città di Castellammare di Stabia; Laura Pedio, procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano; generale di brigata Roberto Riccardi, comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

Saranno presenti le responsabili della Reggia di Quisisana, Maria Rispoli e delle Ville di Stabia, Silvia Bertesago. Nella stessa circostanza, inoltre, alla presenza di Nunzio Fragliasso, procuratore di Torre Annunziata, e Pierpaolo Filippelli, procuratore aggiunto della Procura oplontina, saranno restituiti altri tre frammenti di affresco (I secolo d.C.) asportati dalla villa suburbana di Civita Giuliana, fuori le mura di Pompei.

LEGGI ANCHE

Il pentito: “Il killer di Antonio Natale per soldi ucciderebbe anche i suoi figli”

Il mandante dell'omicidio di Antonio Natale il giovane pusher ribelle del parco Verde di Caivano è ritenuto Domenico Bervicato arrestato il 13 aprile scorso. Oggi...

IN PRIMO PIANO

LE NOTIZIE PIU LETTE

Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...