Napoli, pestato dl branco custode del teatro san Ferdinando

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pestato dal branco il custode del teatro San Ferdinando, un giovane ragazzo di 30 anni che aveva chiesto ai quattro aggressori di abbassare i toni

Quattro contro uno – oltre l’orario consentito dalle norme anticontagio – nel centro storico di Napoli e precisamente nei pressi del Teatro San Ferdinando.  Il malcapitato è un ragazzo di trent’anni, custode del teatro stesso, salvato da un poliziotto fuori servizio che per caso si trovava a passare in quella zona.

Un ‘Falco’ della squadra mobile – come riporta Il Mattino-che accortosi della violenza inaudita che i quattro delinquenti perpretavano ai danni del trentenne, ha estratto la pistola d’ordinanza e ha esploso tre colpi in aria per disperdere i vili aggressori.

Tutto ha avuto inizio quando i quattro delinquenti sono giunti in piazza.Toni alti e schiamazzi vari hanno attirato l’attenzione del giovane custode che ha chiesto loro di moderare i toni nel rispetto di chi a quell’ora è già a letto. Galeotta fu la richiesta: il branco si accanisce contro il giovane trentenne con calci, pugni e una coltellata alla gamba. La vittima, poi medicata al Vecchio Pellegrini, ha riportato un trauma cranico, contusioni varie e ferita da taglio guaribili in 15 giorni.

    Leggi anche qui 







    LEGGI ANCHE

    Spalletti: “Voglio vincere l’Europeo”

    In un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport', il ct della Nazionale Luciano Spalletti ha tracciato un primo bilancio della sua esperienza sulla panchina azzurra. "Ecco...

    Ottavo appuntamento col Caffè Letterario ‘Riscontri d’Autore’ ad Avellino

    La prossima edizione del Caffè Letterario "Riscontri d'Autore" è in arrivo domenica 25 febbraio presso Il Lupo Pub Bistrot di Avellino. Cinzia Coppola, Michele Mercogliano...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE