Vaccino: oltre 32 milioni le dosi somministrate; 10,9 milioni gli immunizzati in Italia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Vaccino: oltre 32 milioni le dosi somministrate, 10,9 milioni gli immunizzati in Italia. La somministrazione ha riguardato 17.988.259 donne e 14.380.122 uomini.

Sono 32.368.381 i vaccini anti-Covid somministrati nel nostro Paese, il 94,8 per cento delle dosi finora consegnate, pari a 35.695.017 (24.217.830 Pfizer/BioNTech, 7.382.080 di AstraZeneca, 3.371.357 di Moderna e 723.750 di Johnson & Johnson), mentre ammonta a 10.906.649 il totale delle persone vaccinate a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino.

Lo riferisce il bollettino elaborato da Ministero della Salute, presidenza del Consiglio dei ministri e dal commissario straordinario al Covid-19, aggiornato alle 6:16 di oggi.

La somministrazione ha riguardato 17.988.259 donne e 14.380.122 uomini. Nel dettaglio, le dosi sono state somministrate a 6.962.561 over 80, 6.913.019 soggetti fragili o caregiver, 3.462.162 operatori sanitari, 1.009.406 unità di personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio, 699.423 ospiti di strutture residenziali, 4.727.651 nella fascia di età compresa tra 70 e 79 anni, 3.830.469 nella fascia di età compresa tra 60 e 69 anni, 1.680.416 personale scolastico, 528.970 nel comparto Difesa e 2.554.304 altre categorie. Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate la Lombardia con 5.601.271 (il 92,9% delle dosi ricevute), il Lazio con 3.125.307 (l’88%) e la Campania 3.039.333 (il 90,9%).


    Leggi anche qui

    LEGGI ANCHE

    Jerry Calà: “Mi trasferirò a Napoli, è amore”

    Jerry Calà, 72 anni, è innamorato di Napoli. L'attore lo ha rivelato in una telefonata a sorpresa a Rtl102.5, durante il programma condotto da...

    IN PRIMO PIANO