napoli: manifestazione contro la camorra a fuorigrotta



Napoli: contro la a Fuorigrotta

I parroci di Fuorigrotta a sono scesi in campo per far sentire la propria voce contro i recenti gravi episodi di criminalita‘ avvenuti nel quartiere; e’ stato promosso, oggi, presso la chiesa di San Vitale un incontro con il prefetto , Marco Valentini, il vescovo di Pozzuoli, Gennaro Pascarella, il presidente della X Municipalita’, Diego Civitillo e l’assessore al Patrimonio, ai Lavori e ai Giovani del Comune, Alessandra Clemente.

Il confronto ha vissuto anche un momento pubblico in piazza San Vitale, con la partecipazione di alcune scuole e di rappresentanti del volontariato. E’ stata evidenziata dal prefetto “la necessita’ di agire con la massima coesione tra istituzioni e mondo del volontariato e dell’associazionismo”.

ADS

“Stiamo lavorando – ha aggiunto – per una presenza piu’ forte delle forze dell’ordine. Nel mese di maggio, proprio in questo territorio, sono state realizzate operazioni molto importanti, tra cui la scoperta di un deposito di armi e di droga”. Condivisa la necessita’ di una maggiore collaborazione tra istituzioni e societa’ civile dal vescovo Pascarella (Fuorigrotta ricade nella diocesi flegrea) che ha sottolineato: “I parroci vivono tra la gente, ascoltano le paure e le insicurezze dei cittadini. E oggi si sono voluti fare portavoce del grido che si sta elevando in questo momento difficile. Hanno voluto ribadire che la e’ un male, non un bene per la citta’.

LEGGI ANCHE  Napoli, altri due giorni di open day Pfizer: 7 e 8 giugno

Importante anche la dimensione educativa, perche’ bisogna formare una nuova cultura, caratterizzata dalla cittadinanza attiva, dal sentire che “quello che succede, m’interessa perche’ vivo nella stessa realta’”. Occorre dare segnali di presenza”. I rappresentanti del Terzo Settore hanno lanciato l’appello ad osare di piu’, ad avere maggiore coraggio. “Serve la presenza dell’esercito ma anche ripristinare attenzione ai servizi sociali ed all’abbandono scolastico” – hanno detto. In piazza San Vitale e’ stato esposto uno striscione con la frase di Peppino Impastato: “La uccide, il silenzio pure”.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Il sindaco di Ischia: “Covid free grande traguardo, siamo all’ultimo km”

Notizia precedente

Napoli: maxi sequestro di sacchetti fuorilegge

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..