foto tratta da sscnapoli.it
______________________________

Il Napoli, reduce dalla grande vittoria contro lo Spezia, è quarto in classifica a quota 70 punti, con la Juventus ferma a 69 e Milan e Atalanta a 72.

Dunque è ancora tutto in gioco per l’accesso alla prossima Champions League, ma il Napoli per raggiungere l’obiettivo non potrà più sbagliare. Già da domani sera contro l’Udinese serviranno necessariamente i 3 punti, in modo da poter consolidare il quarto posto anche dopo il turno infrasettimanale. Nella sfida contro i bianconeri non avrà a disposizione Koulibaly, Maksimovic.

La bella notizia e’ che nella rifinitura di questo pomeriggio ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo. E quindi dovrebbe andare in panchina. Per poi capire se andra’ rischiato o meno nella ripresa. Ma chi e’ a disposizione puo’ fare bene.  Il tecnico dovrà affidarsi nuovamente alla coppia Manolas-Rrahmani in difesa con Mario Rui che potrebbe far rifiatare Hysaj; stesso discorso vale per che potrebbe ritornare dal primo minuto concedendo il meritato riposo a . Gli azzurri, però, non dovrebbero cambiare il duo a centrocampo Demme-Fabian Ruiz che sta migliorando giornata dopo giornata. In avanti ci sarà ancora che è in un momento di grande forma ed è proprio sul nigeriano che punta molto.

Dopo la sfida contro l’Udinese il Napoli avrà le partite contro la Fiorentina (fuori casa) e con il Verona (al Diego Armando Maradona). In entrambi i match saranno fondamentali i 3 punti, salvo passi falsi della Juventus o delle due squadra sopra in classifica. Dunque per gli uomini di ci saranno 3 finali da giocare con l’imperativo di vincerle tutte.

Gianmarco Amato



Cronache Tv




Ti potrebbe interessare..