foto di repertorio

, folla commossa per i di

Quest’oggi si sono celebrati i di Pasquale Vozza e Chiara Esposito, la coppia di fidanzati morti in un tragico incidente avvenuto domenica in provincia di Arezzo.

Lacrime, applausi e grandi momenti di silenzio hanno scandito il rito funebre. I feretri di Pasquale, 36enne, sottoufficiale dell’Esercito di stanza a Cremona – nipote del sindaco di Giuseppe Vozza – e Chiara, 33 anni di Caserta sono stati stretti in abbraccio circondati dai loro genitori e dagli affetti più cari. Ad officiare la celebrazione eucaristica è stato don Stefano Giaquinto, con al suo fianco don Antonello Giannotti.

Don Antonello, che ha portato il saluto ed il cordoglio del vescovo di Caserta: “Credo che questo momento favorisca più il silenzio che le parole In questo momento sento di dire grazie a Pasquale e a Chiara, perché ci hanno insegnato ad amare la vita, a non sprecarla e a spenderla per gli altri”.
Una folla commossa si è lasciata andare ad un lungo e scrosciante applauso all’uscita dei due feretri dalla chiesa.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..