foto di repertorio

Un si e’ ucciso nel carcere di Avellino

Un sottoposto al regime del 41 bis si e’ tolto la vita nel carcere di Avellino. Ne da’ notizia il Sappe, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria. L’uomo, 55 anni di origini pugliesi, in attesa di giudizio per reati associativi, si e’ impiccato al termosifone della cella durante la notte scorsa.

Sono in corso indagini per ricostruire l’accaduto. “Una notizia che desta sconcerto”, dicono i vertici nazionali e regionali del Sappe, Donato Capece e Emilio Fattorello, che chiedono al ministro Cartabia di intervenire per trovare soluzione ai problemi penitenziari di Avellino e del paese a cominciare da “un ripensamento complessivo della funzione della pena e del ruolo del carcere”.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..